Categoria: Video

Shaanxi, il governo rade al suolo la parrocchia di Qianyang [video]

L’edificio aveva un piano superiore per la liturgia e uno inferiore che ospitava le suore che offrivano visite mediche e medicine alla popolazione della zona molto povera. La comunità parrocchiale è composta da 2mila fedeli. Incerti i motivi della distruzione.

Cani e gatti scuoiati vivi in Cina: le inchieste di Animal Equality [Video]

Migliore amico o miglior pasto? Gli investigatori di Animal Equality hanno realizzato diverse inchieste all’interno di allevamenti e macelli di cani, allevati per la loro carne e per la loro pelliccia in Cina. Report ha dedicato un ampio spazio in prima serata alle loro inchieste. La sorpresa di Vita.

La Cina ha avvertito gli altri paesi di non partecipare alla riunione delle Nazioni Unite sulle violazioni dei diritti umani dello Xinjiang – ONG.[Video]

La Cina ha avvertito i delegati delle Nazioni Unite di non partecipare ad un evento del panel sulle violazioni dei diritti umani nello Xinjiang il mese scorso, dove Pechino ha affrontato critiche per aver arrestato un milione di persone appartenenti a minoranze etniche nei centri di “rieducazione” extragiudiziale.

E’ ufficiale, siamo fottuti! Mentre in Cina festeggiano, per noi è l’inizio della “Via per l’Inferno” [VIDEO]

In Cina si brinda e noi siamo ufficialmente “fottuti a vita”! Dopo tanti anni di inutili tentativi, finalmente i cinesi hanno catturato la “grossa preda”. Il problema è che quella preda siamo noi…!

Eccidio delle Fosse Ardeatine: 335 italiani uccisi [Video]

Roma, 24 marzo 1944: le truppe della Germania nazista massacrano centinaia di civili come atto di rappresaglia in seguito all’attacco compiuto da membri dei Gap contro i soldati tedeschi. Il boia della strage è l’ex capitano delle SS morto l’11 ottobre.

Le donne Kachin dal Myanmar violentate finché non restano incinte [Video]

Le autorità birmane e cinesi stanno chiudendo un occhio su un crescente commercio di donne della minoranza Kachin del Myanmar, che vengono portate al di là del confine, vendute come mogli a uomini cinesi e violentate fino alla loro gravidanza, sostiene un rapporto di HRW.

La Cina vieta pere, mele e uva Made in Italy [Video]

Mele, pere e uva da tavola Made in Italy sono vietate in Cina che non ne permette l’ingresso a causa delle barriere commerciali ancora presenti per le produzioni nazionali. E’ quanto denuncia la Coldiretti alla vigilia della firma dell’accordo sulla nuova Via della Seta voluta dal presidente cinese Xi Jinping.