Categoria: Video

Nuove proteste a Hong Kong, quasi 2 milioni di persone in corteo contro la Cina.[video]

La seconda chance richiesta dalla governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, si è infranta contro la marea umana del corteo di quasi 2 milioni di persone che, nelle stime degli organizzatori del Civil Human Rights Front, ha sfilato pacificamente nel centro della città.

Hong Kong, manifestanti invadono Parlamento per proteste contro Cina: 20 feriti. Rinviata legge su estradizioni in Cina. La polizia: “È rivolta”.[video]

La polizia ha usato proiettili di gomma e lacrimogeni contro migliaia di manifestanti che hanno inondato le strade della città e hanno costretto il Consiglio legislativo a sospendere “a data da destinarsi” il dibattito su un disegno di legge controverso sull’estradizione. Il capo segretario della città: “Disperdetevi. Non sfidate la legge”. Le persone arrestate rischiano fino a 10 anni di carcere.

Hong Kong, un milione in piazza contro la Cina: scontri al corteo oceanico.[video]

Un milione in piazza a difesa di quello che resta dell’autonomia dalla potentissima madrepatria. La gente di Hong Kong ha invaso le strade con una manifestazione oceanica per protestare contro la proposta di legge sull’estradizione forzata di sospetti criminali in Cina, dove saranno processati in base a un sistema che dà scarse garanzie in tema di indipendenza del sistema giudiziario e rispetto dei diritti umani.

Cina: gli effetti della tortura in un campo di lavoro forzato. Filmati registrati segretamente mostrano gli schiavi al lavoro forzato.

Nei filmati sotto copertura girati all’interno del famigerato campo di lavoro Masanjia, i prigionieri vengono mostrati curvi sui tavoli da lavoro, con pile di diodi (connettori) in entrambi i lati di un tappetino di gomma.Lavorano silenziosamente, intensamente e con rapidità, prendono diodi dal mucchio a sinistra, li sfregano sul tappeto, li raddrizzano e poi li posizionano nel mucchio a destra.

Imperia, l’invasione silenziosa del commercio Made in China.[Video]

In fase di espansione l’imprenditoria asiatica. La mappa dei negozi cinesi – In apertura due nuovi market in via XXV Aprile e piazza San Francesco.

Pechino difende il massacro di Tianamnen. Dichiarazione degli studenti 16 maggio 1989[Video]

I resoconti sulla repressione delle manifestazioni di protesta sono oggetto di pesante censura in Cina. Nella notte tra il 3 ed il 4 giugno del 1989 sono morte dalle 300 alle 2mila persone. Il ministro della Difesa chiede perché si continua a dire che il governo non ha gestito gli eventi in modo corretto.

Il Governo ha il dovere di difendere e servire. Ci fidiamo cosi tanto di Xi Jinping? [Video]

I rappresentanti di governo hanno la responsabilità di difendere gli interessi del loro Paese e servire il popolo che rappresentano. Per questo motivo viene fatto anche un giuramento.