- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Uccisa a coltellate in casa omicidio nella Chinatown di Prato

Una donna è stata uccisa, sembra con delle coltellate, all’interno di una casa a Prato, in via Giovanni Chiti nel cuore del quartiere chiamato Chinatown per la massiccia presenza di orientali. La vittima sarebbe una cinese. Sul posto sono arrivati i carabinieri. La vittima ha tra  i 30 e i 35 anni ed è stata colpita da un’arma da taglio, trovata poi vicino al cadavere. Alla donna sono stati inferti più colpi, in particolare alla schiena: quello mortale le sarebbe stato sferrato alla gola. Il corpo, nudo, è stato trovato in una stanza di un appartamento al piano terreno suddiviso in tanti piccoli vani, separati da lastre di compensato, dove abitano molti cinesi. E’ stato un vicino a dare l’allarme alle forze dell’ordine dopo aver sentito delle urla, e a scoprire il cadavere. Le indagini sono state avviate dai carabinieri che hanno convocato in caserma alcuni cinesi che abitualmente dormono nella casa. Una giovane donna che piangeva davanti alla casa è stata portata in caserma dai carabinieri. Sul muro dell’edificio, sotto il citofono, c’è la scritta ‘parrucchiera’, in caratteri cinesi, tracciata con vernice spray rosso. Pare che l’appartamento venisse usato come affittacamere.

Fonte: La Repubblica.it, 5 gennaio 2011