Tre Giorni in Trentino della LRF Italia

In seguito alla risoluzione del Consiglio Regionale contro i laogai (leggi la versione ufficiale della mozione) e in collaborazione con la CARITRO, che finanzia il progetto, la Coldiretti, i Comuni di Volano e Calliano, la Comunità della Vallagarina e l’Associazione La Torre di Volano si sono svolti una serie di convegni informativi presso alcune scuole trentine. Centinaia di studenti hanno partecipato alle conferenze nelle scuole seguenti. I CFP UPT di Arco e di Trento, l’Istituto del Sacro Cuore di Trento e il liceo Rosmini di Rovereto. I rappresentanti della LRF hanno mostrato foto e documenti sui campi laogai e spiegato l’impatto socio-economico che l’importazione e il traffico dei prodotti del lavoro forzato e del lavoro minorile causano nel mercato “globale”. Tale commercio non è solamente immorale ma è anche molto dannoso alla nostra economia poichè causa disoccupazione, bancarotte di impresa, delocalizzazioni e cassa d’integrazione. Durante gli incontri è stata anche presentata la proposta di legge contro questo commercio illegale (leggi il testo della legge). Numerosi studenti sono intervenuti ed hanno proposto nuove iniziative di sensibilizzazione. È stato particolarmente edificante osservare che varie classi hanno insistito per restare anche dopo l’ora della conferenza ed altre sono ritornate durante l’ora di ricreazione. Sono queste piccole cose che ci incoraggiano ad andare avanti nella nostra battaglia per la giustizia sociale ed il bene comune nel mondo.

Leggi a riguardo il comunicato dell’Associazione La Torre

La redazione

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.