Categoria: Torture

Niente cure mediche a chi è in carcere per motivi di coscienza

Nelle prigioni cinesi dissidenti e credenti sono costretti a svolgere lavori manuali anche quando sono gravemente malati.

Cina-Liaoning: Progetto Speciale nella prigione degli orrori di Benxi, tortura e morte.

Benxi o Benxixihui è una città-prefettura situata nella provincia di Liaoning  in Cina, a sud-sud-est di Shenyang. E’ sede di una delle prigioni più brutali del paese, dove i detenuti  vengono rinchiusi e torturati con estrema violenza e crudeltà, in particolare i praticanti del Falun Gong.

CINA : L’attivista democratico che ha chiesto le dimissioni del presidente cinese muore in un centro di detenzione

Un attivista per i diritti umani che ha chiesto pubblicamente le dimissioni del presidente cinese Xi Jinping è morto in un centro di detenzione gestito dalla polizia nella provincia di Hunan.

Libro Bianco della Cina sui diritti umani: ultima falsità del PCC

La Cina ha pubblicato domenica, un libro bianco sugli straordinari progressi dei diritti umani nell’arco di 70 anni in vista delle celebrazioni per commemorare i 70 anni del dominio del Partito Comunista.  Affermazioni del tutto false!

Persecuzione cristiani in Cina: testimonianza di una rifugiata politica cinese in Italia.[video]

Una struggente testimonianza raccontata da una persona fuggita dalla Cina rifugiata politica in Italia, causa la persecuzione che è in atto nei confronti della Chiesa di Dio Onnipotente , dei cristiani e dei cattolici. Questo racconto è simbolico. Rappresenta altre tristi e drammatiche realtà presenti nel paese del dragone. Questo atteggiamento vessatorio del Pcc è vergognosamente ignorato e pressoché taciuto.

CINA-Liaoning: «Fatela uscire dalla prigione, o potrebbe essere picchiata a morte»

L’incontro di una praticante del Falun Gong incarcerata con il suo avvocato è stato interrotto quando la donna ha raccontato al legale di essere stata picchiata dai detenuti durante gli otto anni e mezzo di detenzione.

Cina-Hunan: Donna con una gamba rotta viene imprigionata per un anno senza ricevere cure mediche

Cai Xin’ou, una donna con una grave lesione alla gamba è stata arrestata e trattenuta arbitrariamente. È stata poi ingiustamente condannata a un anno di carcere per non aver rinunciato alla sua fede nel Falun Gong. A luglio di quest’anno è tornata a casa dopo aver scontato la pena. A causa delle condizioni di detenzione la donna è emaciata e versa in cattive condizioni di salute.