Categoria: Torture

Cina-Guangdong: Negate le cure a un medico gravemente malato, imprigionato per aver strappato dei manifesti diffamatori

Nel novembre 2017, dopo essere stato detenuto per sei mesi, il dottor Li Changxing ha accusato nuovamente i sintomi di avvelenamento da metalli pesanti, manifestando piaghe maligne su tutto il suo corpo e una perdita di peso da sessantatré chili e mezzo a meno di quarantuno. Nonostante le sue condizioni di salute, il 17 aprile 2018 è stato comunque fatto comparire in Tribunale.

Cina-Liaoning: Donna che non ha rinunciato alla sua fede, torturata fino alla morte.[video testimonianza]

Il 16 marzo del 2015 Li Yan di Chaoyang, è stata arrestata illegalmente dalla Polizia, per non avere rinunciato alla sua fede nel Falun Gong, una pratica spirituale basata sui principi di Verità, Compassione e Tolleranza, perseguitata in Cina. La donna è stata condannata a una pena detentiva di tre anni dopo un processo farsa. Dalla testimonianza del marito, la donna mentre era imprigionata ha subito torture indicibili e quando è stata rilasciata era sull’orlo della morte.

Tibet: la dura mano cinese discrimina le donne

Intervista a Dechen Dolkar, Rappresentante delle Donne Tibetane Esuli in Italia, un racconto di repressione, discriminazione, carcerazioni e asfissiante controllo sociale e politico.

Tibet: La storia di Adhe torturata dai cinesi per 27 anni

Arrestata perché guidava il movimento femminile contro Pechino. È stata seviziata e stuprata per “essere rieducata”. Le ONG delle attiviste costrette all’esilio in India lavorano per preservare la religione e la cultura del Paese delle nevi.

Cina: Nella prima metà del 2018, arrestati o molestati 3.628 praticanti del Falun Gong

Con la persecuzione del Falun Gong da parte del regime comunista entrata nel suo 19° anno, Minghui.org conferma che nella prima metà del 2018 sono stati presi di mira per la loro fede 3.628 praticanti del Falun Gong.

Cina-Liaoning: ingegnere con pelle lacerata a seguito della tortura

La prigione di Benxi nel novembre del 2015 ha stabilito un record di freddo all’interno della struttura. L’ufficio di guardia è stato modificato a stanza della tortura, dove un prigioniero di coscienza è stato legato ad una sedia con indosso un giubbotto che copriva soltanto la parte superiore del suo corpo.

Cina: la forza trainante della schiavitù sessuale

Nella Giornata mondiale del 2018 contro la tratta di esseri umani un gruppo per i diritti umani ha dichiarato che la schiavitù sessuale delle bambine in Cina è un problema che andrà avanti per decenni grazie al grave squilibrio di genere che le restrizioni sulle coppie con figli.