- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Torino, la Cina in mostra alla Pinacoteca Agnelli

Fino al 27 febbraio 2011 la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, a Torino, ospiterà la mostra ‘China power station – Arte contemporanea cinese dalla collezione Astrup Fearnley’. Presentando l’esposizione, Ginevra Elkann, vice presidente della Pinacoteca Agnelli, ha spiegato che l’arte cinese che vedranno i visitatori offre uno spaccato della generazione di artisti post Mao nati tra io 1970 e il 1980, che hanno viaggiato tra Oriente ed Occidente.Il co-curatore della mostra ‘China Power Station’ è Gunnar B Kvaran, direttore artistico dell’Astrup Fearnely Museum di Oslo che possiede la collezione. Gunnar B Kvaran ha sottolineato come le opere testimonino la creatività di coloro che oggi stanno aprendo nuovi territori per l’arte contemporanea cinese. Tra le opere esposte ci sono il celebre Colosseum di Huang Yong Ping, realizzato nel 2007 in ceramica, terriccio e piante, e il monumentale vascello rovesciato ‘The Eagle has arrived!’ realizzato nel 2001 da Cai Guo Quiang. Il co-curatore della mostra ha spiegato: ‘Nell’allestire la mostra ci siamo concentrati su una generazione di artisti che ha adottato il linguaggio della cultura contemporanea senza perdere il contatto con la tradizione’.
Il Presidente della Fondazione Italia – Cina, Cesare Romiti, ha affermato: ‘L’arte contemporanea cinese sta avendo un enorme successo in questi ultimi anni. Sono certo che un’operazione come quella della Pinacoteca Agnelli con la mostra China Station sia fondamentale per far conoscere anche in Italia il meglio della produzione cinese nel mondo.’

Fonte: La Stampa, 8 novembre 2010