Tibetano si da’ fuoco in India contro visita Hu Jintao

Un tibetano si e’ dato fuoco a New Delhi durante una manifestazione organizzata nella capitale indiana per protestare contro la prossima visita del presidente cinese, Hu Jintao. Lo ha riferito la polizia. Si tratta del 27enne Janphel Yeshi, che e’ stato trasportato in ospedale con ustioni sul dorso. Non si hanno per ora ulteriori notizie sulle sue condizioni di salute. Il 27enne si e’ appiccato le fiamme a Jantar Mantar, centro cittadino spesso utulizzato per eventi e dimostrazioni. Hu Jintao e’ atteso in India alla fine di questa settimana.

Fonte: AGI.it, 26 marzo 2012

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.