- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Tibetano condannato a due anni e cinque mesi di carcere. Inneggiava alla indipendenza del Tibet

Dharamsala, 8/ OTT/2013 – A 68 anni uomo tibetano è stato condannato a due anni e cinque mesi di carcere perché inneggiava slogan di indipendenza per il Tibet nella regione del Driru .

Ultimamente questa regione ha visto pesanti repressioni cinesi contro i tibetani, riferisce Ngawang Tharpa, un tibetano in esilio con stretti contatti nella regione.

(Nella foto: Tsering Gyaltsen in un ospedale di Lhasa)

Dayang ha gridato slogan chiedendo l’indipendenza per il Tibet durante una manifestazione culturale organizzata dal governo cinese il 3 settembre come parte di una sua campagna di rieducazione politica.

Dayang è stato picchiato dal personale di sicurezza. Dopo il pestaggio è stato trasportato in un ospedale di Lhasa e messo sotto stretta sorveglianza dalla polizia cinese.

Dayang è nativo di Dongla Rudo un villaggio nella borgata di Tsachu …

…..Tsering Gyaltsen, anche lui di Driru, fu ferito durante gli scontri cruenti  del  6 ottobre scorso nella regione…(…)

Phayul.Com, October 08, 2013

leggi l’intero Article in English:
http://www.phayul.com/news/article.aspx?id=34088&article=Tibetan+sentenced+to+17+months’+jail+term+in+Driru%2c+another+missing [1]