Tibetano arrestato per il possesso di immagini del Dalai Lama

Le autorità cinesi della contea di Nyikar, nel mese scorso, hanno arrestato un uomo tibetano sospettato del possesso di una bandiera della pace e una foto del leader spirituale tibetano il Dalai Lama.

Sonam Dhargay è stato arrestato da funzionari della polizia della contea Nyikar in un mercato della contea di Ngaba, dove si era recato per fare acquisti per il suo negozio in Pema.

Citando un residente locale, Radio Free Asia informa che le autorità cinesi hanno arrestato Sonam Dhargay, sospettato del trasporto di immagini del Dalai Lama, di Lobsang Tenzin e del primo ministro tibetano Lobsang Sangay su una grande bandiera della pace nel corso del “Great Choetrul Prayer Festival” nel monastero Gomang il 4 febbraio.

Dopo 20 giorni dal suo arresto non è noto dove sia e quali siano le sue condizioni. I residenti locali sono molto preoccupati e monaci del monastero Gomang si sono esibiti preghiera per lui.

Dhargay è un nativo di Suwa Dewa e viveva con sua moglie Yangzom e i loro tre figli.


Fonte: Phayul, 23/5/15
English article: Tibetan arrested for possession of Dalai Lama image

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.