Tibetani preoccupati per le attività minerarie di Zoege

I lavoratori della divisione mineraria del governo cinese stanno iniziando la loro attività presso una collina considerata sacra dai tibetani locali di Dingwa, nella contea di Amdo Ngaba. A parte le preoccupazioni religiose, i residenti temono inoltre che l’attività minerarie ostacolerà gravemente l’ambiente della zona.

Nel tentativo di fermare le attività minerarie cinesi, i tibetani locali hanno bloccato la strada che conduce al sito di scavo. Tuttavia, i minatori cinesi hanno avvertito i tibetani che avrebbero sollecitato l’intervento della polizia se non avessero permesso ai lavoratori di passare. Nel frattempo, le squadre minerarie cinesi hanno trasportato molti macchinari e attrezzature pesanti.

Non ci sono informazioni da autorità governative sull’operazione o sul minerale che verrà estratto dal sito. Una fonte tibetana afferma che i minatori cinesi potrebbero essere alla ricerca di uranio.

Secondo le statistiche ufficiali della Cina, l’altopiano tibetano ha più grande riserva di cromo e rame, con maggior parte di ferro, oro, argento, potassio, petrolio e riserve di gas naturale ancora non sfruttate.

I tibetani hanno a lungo sostenuto che grandi progetti della Cina in Tibet sono pianificati e attuati senza consultazione, consenso e la conoscenza dei tibetani locali.

L’Amministrazione Centrale Tibetana sostiene che Pechino, “con il pretesto dello sviluppo economico e sociale, favorisce la migrazione della popolazione cinese in Tibet, emarginando i tibetani in campo economico, educativo, politico e sociale”.


Fonte: Phayul.com, 22/8/15

English article: Preparation for mining operation in Zoege leaves Tibetans worried

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.