Tibetani picchiati e arrestati dopo le proteste per costruzioni vicino un luogo sacro

Molti tibetani sono stati feriti dalla polizia per aver protestato contro la costruzione di una strada su una montagna considerata sacra dai tibetani locali. Le autorità cinesi hanno arrestato i rappresentanti del villaggio tibetano. Molti tibetani hanno ricevuto gravi ferite negli scontri. Le autorità cinesi sono andate avanti con i lavori di costruzione. I feriti sono stati portati in un’ospedale privato dopo che erano state rifiutate le cure presso l’ospedale governativo.

Il mese scorso, gli abitanti dei villaggi tibetani in Gengya Township nella contea Sangchu, avevano protestato contro la costruzione di un’autostrada nelle aree di pascolo dei nomadi. I tibetani della zona si erano seduti davanti le macchine chiedendo di porre fine alla costruzione che potrebbero influenzare le centinaia di tibetani locali.


Fonte: phayul.com, 01/05/15

English article:

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.