- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Tibet- Zamthang ; Monaco tibetano condannato a quattro anni e mezzo di prigione

Dharamshala, 23 NOV – Secondo una fonte tibetana un tribunale cinese in Zamthang nella contea di Ngaba in Tibet ha condannato un monaco tibetano a quattro anni e sei mesi di reclusione con l’accusa di ” attività separatiste “.

Hortsang Tamdin, monaco del monastero di Jonang in Zamthang, è stato arrestato il 24 aprile di quest’anno durante la preghiera annuale del monastero

Fondato nel XIII secolo, Jonang è una tradizione del buddismo tibetano, è distinto da quattro principali tradizioni:Gelug, Nyingma, Sakya e Kagyu.

( Nella foto : Hortsang Tamdin, il monastero di Jonang nel Zamthang)

La Fonte aggiunge: Tamdin ha presumibilmente condotto preghiere e rituali in ricordo di tutte le persone tibetane che si sono auto immolate e che aveva anche pubblicamente elogiato i tibetani definendoli “i grandi figli e figlie della terra delle nevi”.

Tamdin raccoglieva delle donazioni che utilizzava per fornisce assistenza finanziaria ai poveri, ai malati e ai disabili in Zamthang. Spesso ha fatto molti viaggi in Cina dove parecchi donatori lo avevano aiutato nella sua missione di carità.

Secondo la stessa fonte, fu accusato di istigare le masse in ” attività separatiste” e “sostenere l’indipendenza per il Tibet”.

I funzionari cinesi spesso incitano i discepoli del tempio di Jonang contro il leader tibetano in esilio il Dalai Lama affermando che Beijing dà loro una migliore immagine del l governo “separatista” in esilio.

Non è noto in quale centro di detenzione o prigionia Tamdin è tenuto prigioniero in questo momento.

Phayul, 23/11/2013

English Version:
http://www.phayul.com/news/article.aspx?id=34266&article=Zamthang+-+Tibetan+monk+sentenced+to+four+and+half+years’+jail [1]