Terremoto in Tibet

Una scossa di magnitudo 5,4 ha colpito la zona di Yushu, la stessa colpita in aprile da una sisma di 7,1 gradi. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.

Un forte terremoto ha colpito alle 10:30 ora locale (le 3:30 in Italia) la provincia autonoma tibetana in Cina, nella citta’ di Gyegu. Lo riferisce l’agenzia Nuova Cina. Al momento non si hanno notizie di danni a persone e a cose, ma si temono vittime. La scossa, di magnitudo 5.4, ha colpito la zona di  Yushu, la stessa colpita ad aprile scorso da un disastroso terremoto di 7.1 gradi sulla scala Richter che ha fatto oltre 2.200 vittime.

Fonte: Sky.it, 29 maggio 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.