Tag Archives: polizia cinese

Mistero sulla sorte di cinque monaci tibetani arrestati dalla polizia cinese

Sono ancora ignote le sorti di cinque giovani monaci tibetani, arrestati nei giorni scorsi durante una serie di raid della polizia cinese nel monastero di Gyalrong Tsodun, a Barkham, nella contea di Ngaba (provincia del Sichuan).

Monaco tibetano muore in prigione per le torture della polizia cinese

Un monaco tibetano è morto nelle carceri cinesi, in seguito alle torture subite dagli agenti di polizia. Il religioso buddista era rinchiuso in una prigione della contea di Nyagrong, prefettura di Kardze, una delle Prefetture autonome del Tibet nella provincia cinese del Sichuan.

Chiede giustizia al governo: viene violentata dalla polizia

La pubblica sicurezza cinese non si ferma più davanti a nulla. Pur di evitare denunce scomode e petizioni ripetute – che sono garantite dalla legge – è arrivata negli ultimi giorni a rapire e violentare dimostranti che chiedevano giustizia.

La polizia cinese potrà fare quello che vuole

Nonostante gli appelli riformisti del premier Wen Jiabao, l’Assemblea nazionale del Popolo ha tramutato in legge la controversa e contestata riforma del Codice penale nazionale che permette alla polizia di arrestare e mantenere in stato di fermo fino a 6 mesi qualunque cittadino cinese, senza bisogno di avere l’autorizzazione del giudice.

Capodanno di sangue nel Sichuan: almeno 3 i tibetani trucidati

Sale il numero delle vittime rimaste uccise negli scontri che dal 24 gennaio vedono le forze di polizia cinese opporsi ai manifestanti di etnia tibetana con l’uso della forza; mai conti non tornano.

Leggi l’articolo su Dazebao News

Due tibetani morti duranti scontri con la polizia

Due tibetani sono morti in uno scontro con forze di sicurezza cinesi avvenuto ieri nella contea di Seda della provincia di Sichuan, nota per le tensioni politiche con il governo centrale.

Cina, scontri tra polizia e musulmani per la demolizione di una moschea

Centinaia di musulmani cinesi si sono scontrati con la polizia per la demolizione di una moschea nel nord ovest della Cina. Lo riferisce in un comunicato il Centro informazioni per i diritti umani e la democrazia con base ad Hong Kong.