Tag Archives: Chen Guangcheng

La persecuzione comunista colpisce tutti i dissidenti

Due mesi prima della drammatica fuga di Chen Guangcheng dagli arresti domiciliari a cui era costretto nella provincia dello Shandong, le autorità comuniste di Shanghai hanno imposto la stessa pena all’attivista Feng Zhenghu.

Chen Guangcheng negli Usa

Il 20 maggio, Chen Guangcheng, l’attivista cieco cinese, è arrivato con moglie e figlie a New York, dove è stato accolto dall’amministrazione americana e dall’Università di New York, che gli ha offerto un posto come ricercatore.

L’attivista Chen Guangcheng a NY, comincia una nuova vita

Il viaggio per gli Stati Uniti di Chen Guangcheng si e’ concluso sabato pomeriggio: il dissidente e’ atterrato insieme alla moglie e ai due figli attorno alle 18 (ora locale) all’aeroporto internazionale di Newark.

Finalmente libero!

Chen Guangcheng è finalmente partito dalla Cina con sua moglie e i suoi figli. Grazie a tutte le persone, in Cina e nel mondo, che gli  hanno reso possibile la conquista della libertà.

Reggie Littlejohn al Congresso Usa

Il 15 maggio Reggie Littlejohn, Presidente dell’Associazione ”I diritti della donna senza frontiere” ha testimoniato davanti alla commissione Affari Esteri del Congresso degli Stati Uniti per perorare la causa di Chen Guangcheng e della sua famiglia e per indurre la Repubblica Popolare Cinese a liberare l’attivista e permettergli di espatriare con i suoi familiari.

Chen Guangcheng verso gli Usa, la sua famiglia torturata

Il dissidente cieco Chen Guangcheng ha dichiarato che lui e la sua famiglia dovrebbero avere fra 15 giorni i passaporti che gli permetteranno di lasciare la Cina per gli Usa:

Chen Guangcheng al Congresso Usa: “Molestie contro la mia famiglia”

Il dissidente cieco Chen Guangcheng ha telefonato per la seconda volta al Congresso americano per denunciare le autorità comuniste dello Shandong di molestie nei confronti della sua famiglia, rimasta nel villaggio di Linyi dopo la sua rocambolesca fuga.