Studenti delle scuole medie del Tibet costretti a subire un addestramento militare [video]

Secondo Voice of Tibet, i minori della regione autonoma tibetana del Tibet sono sottoposti ad addestramento militare dalla Cina. Si dice che la mossa senza precedenti delle autorità cinesi sia stata programmata in tutto il Tibet.


L’addestramento di quattro settimane è iniziato il 18 agosto in una scuola cittadina di Lhasa, dove bambini di nove anni sono stati sottoposti a esercitazioni militari.

Una fonte citata da VOT ha dichiarato che la formazione è resa obbligatoria per tutti gli studenti che si diplomano dalla scuola elementare alla scuola media e nei confronti degli studenti che non prendono parte alla formazione saranno prese misure punitive da parte delle autorità cinesi.

Tra le altre cose, l’addestramento includeva esercitazioni militari come il passo di marcia, il maneggio di armi da fuoco, il nuoto e il combattimento corpo a corpo. La stessa fonte ha anche affermato che corsi di formazione simili sono stati resi obbligatori per gli studenti di vari livelli delle scuole intorno al Tibet.

La Cina si sta orientando verso una struttura sociale sempre più militarizzata in Tibet, con direttive ufficiali che rendono obbligatorie le formazioni oltre ad altre alle direttive circolanti per le scuole che chiedono la responsabilità degli studenti per ottenere una formazione militare per il miglioramento del Paese.

Traduzione Laogai Research Foundation


Fonte: Phayul, 24/08/2018

Versione inglese: Middle school students in Occupied-Tibet forced to undergo military training

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.