Si è insediato il nuovo vescovo di Wenzhou

Mons. Zhu Weifang, 83 anni, vescovo di Wenzhou (Zhejiang), si è insediato ieri mattina. Alla cerimonia hanno partecipato circa 6-700 fedeli, compresi i vescovi di Hanzhong, Hangzhou e Taizhou.Il nuovo vescovo ha spiegato ad AsiaNews che è stato ordinato 2 anni fa. La sua nomina è stata approvata dalla Santa Sede e riconosciuta dal governo cinese. Ha invitato anche i cattolici “sotterranei” della diocesi a partecipare alla liturgia.
Mons. Zhu ha espresso per Natale il desiderio di “avere comunione e unità tra i cattolici della diocesi, con una riconciliazione tra la Chiesa e le comunità non ufficiali”.
Fonti locali hanno detto ad AsiaNews che la cerimonia era stata organizzata dal governo e che vi hanno partecipato molti funzionari governativi.
Nella diocesi di Wenzhou ci sono 29 sacerdoti e 40 suore ufficiali, e ben 110mila fedeli, secondo i dati indicati da mons. Zhu.
Il vescovo, nato nel 1927, è stato ordinato sacerdote nel 1954.
Il vescovo coadiutore Shao Zhumin è il leader delle comunità cattoliche non ufficiali.

Fonte: Asia news.it

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.