Shandong: donna muore in circostanze sospette. La polizia obbliga a firmare il certificato di morte per cause naturali.

Donna di 45 anni, muore in un centro di detenzione in circostanze sospette; dieci settimane dopo la polizia locale ha trasferito il corpo all’obitorio all’insaputa della famiglia e l’ha fatto cremare dopo un paio d’ore .

Nella foto la signora Sun Xiuju

Il 22 ottobre 2015 è stata arrestata dopo aver presentato una denuncia contro l’ex dittatore cinese Jiang Zemin per aver attuato la persecuzione del Falun Gong.

Il giorno prima del suo rilascio, la donna è stata convocata dalle guardie, nell’ufficio del centro detenzione di Wucheng, per firmare alcune carte. Diversi testimoni hanno poi confermato che la signora Sun, fino ad allora di ottima salute, quella sera ha improvvisamente manifestato i sintomi di un ictus. Il giorno dopo, il 4 novembre 2015, alle 8.00 del mattino, la donna è morta.

La famiglia sospetta che si tratta di omicidio e ha chiesto un’indagine approfondita. Il dipartimento di polizia locale e il centro di detenzione, tuttavia, hanno sostenuto che è morta per cause naturali. Il dibattito tra la famiglia e le autorità è continuato come il tiro alla fune e il corpo della signora Sun è rimasto nella camera mortuaria dell’ospedale locale.

Nel frattempo, la polizia ha cercato di intimidire i testimoni per rendere le dichiarazioni mendaci su ciò che era accaduto quella sera.

La famiglia alla fine ha ceduto alle minacce della polizia e all’inizio di gennaio ha firmato un certificato che dichiara il decesso per morte naturale.

Il 13 gennaio intorno alle 09:00, la polizia ha chiamato il figlio della signora Sun per informarlo che la cremazione del corpo di sua madre era prevista alle 14:30.

Sconvolto dalla notizia, il figlio è corso in ospedale, dove l’hanno informato che Li Dongsheng (direttore del centro di detenzione di Wucheng) aveva già ordinato di trasferire il corpo al crematorio. Il figlio non sa se Li ha fatto questo prima o dopo la telefonata.

Non appena il figlio e due suoi parenti sono arrivati al crematorio, sono stati circondati da diversi agenti di polizia armati. Quando il figlio ha rifiutato di firmare la carta di cremazione, la polizia lo ha arrestato. Non potendo cambiare la situazione, il giovane di 21 anni ha ceduto. I suoi parenti hanno fotografato quello che era successo, ma la polizia li ha subito costretti a eliminare le immagini.

Le ceneri del corpo cremato della signora Sun non sono state date al figlio

Clearharmony,03/02/2016

English article,Minghui.org:

Shandong Woman Dies Under Suspicious Circumstances; Police Declare Death Natural and Have Her Body Forcibly Cremated

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.