Sequestrati 300mila giocattoli dalla Cina “Fatti con gomma che causa malformazioni”

Circa 300 mila giocattoli tossici e pericolosi, provenienti, dalla Cina, sono stati sequestrati in tutta Italia dalla Guardia di Finanza di Macerata, dopo alcuni controlli in negozi della provincia marchigiana. Denunciato l’importatore, della provincia di Taranto. Dopo gli accertamenti tecnici e le analisi chimiche, i giochi sono risultati contenere ftalati, sostanze utilizzate per rendere la gomma più morbida e flessibile, ma che causano malformazioni nella crescita dei bambini. Inoltre in alcuni giocattoli sono presenti parti acuminate oppure è stata riscontrata energia cinetica superiore ai limiti ammessi per legge e surriscaldamento con rischio di esplosione.

Fonte: La Repubbluca, 18 novembre 2012

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.