Sequestrata una tonnellata botti da Cina

Una tonnellata di ‘botti natalizi’ e fuochi pirotecnici illegali e’ stata sequestrata dai Carabinieri di Borgosesia (Vercelli). Il materiale, tutto proveniente dalla Cina e pronto per la vendita nonostante la mancanza di marchi e visti di conformita’ e garanzia, e’ stato scoperto in due cartolibrerie. Due persone – un italiano di Borgosesia e un cinese residente a Settimo Torinese (Torino) – sono state denunciate in stato di liberta’ alla magistratura.

Fonte: Ansa.it, 10 dicembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.