Scoperti 200 mila chili di tofu avvelenato made in China

Di Shannon Liao, The Epoch Times 17 Agosto 2013

Oltre 200 mila chili di tofu di sangue, una prelibatezza cinese, sono stati mescolati con formaldeide tossica negli ultimi quattro mesi nella provincia dell’Henan e venduti per 57.638 euro (470 mila yuan) in mercati agricoli.

Il nome “tofu” è un termine improprio — il piatto è in realtà costituito da blocchi di sangue animale, comunemente quello di suini o di anatre, addensato attraverso il riscaldamento con il sale e lo zucchero. Viene spesso cotto in pentola calda e in piatti di verdure saltate in padella ed è apprezzato per il suo contenuto di ferro.

Ma quando la formaldeide, una sostanza chimica utilizzata per lo smalto per unghie, moquette e imbalsamazione, viene mescolata con il tofu di sangue, può danneggiare il fegato, i reni, la fertilità e funzioni sessuali per uomini; può anche causare malformazioni o addirittura la morte dei bambini delle donne in gravidanza.

Cao e sua moglie erano inizialmente commercianti di prodotti di soia prima che Cao comprasse uno stabilimento per la produzione di sangue bovino per 613 euro (cinquemila yuan) da un proprietario della provincia dello Jiangxi e ha iniziato a produrre una media di 455 chili di tofu di sangue avvelenato al giorno.

Lo stabilimento era in realtà una fattoria senza licenza con due pentole per la cottura del sangue e tre vasche per il raffreddamento dei blocchi di sangue. Cao ha acquistato sangue bovino fresco per 0,4 yuan (circa quattro centesimi di euro) al chilo da una società di prodotti alimentari musulmani nell’Henan. Cao ha aggiunto formaldeide per preservare e migliorare l’aspetto del sangue. Nella stagione calda veniva utilizzato un maggior quantitativo di formaldeide per evitare che il sangue si coagulasse troppo in fretta.

Cao ha detto al media che era a conoscenza che la formaldeide è immangiabile e dannosa per il corpo umano, perciò quando preparava il tofu di sangue per la sua famiglia non utilizzava la sostanza chimica.

Cao ha detto che il tofu di sangue avvelenato ha una tonalità di rosso più chiaro, è più tenero e con una più lunga conservazione. Il tofu di sangue normale è anche più propenso a rimanere incastrato fra i denti, a differenza del tofu di sangue avvelenato. Il tofu avvelenato ha anche meno fibre; quando viene schiacciato macchia la mano di rosso, mentre il tofu normale lascia solamente qualche pigmento rosso.

Quattro uomini d’affari tra cui anche Cao sono stati condannati da tre a sette anni di carcere e a una multa da 3.680 a 12.270 euro (da 30 mila a centomila yuan) per aver gestito le transazioni del tofu di sangue avvelenato.
Secondo il resoconto del Zhengzhou, simili prodotti di tofu di sangue avvelenato sono ancora disponibili nei mercati locali dell’Henan.

Fonte: http://www.epochtimes.it/news/scoperti-200-mila-chili-di-tofu-avvelenato-made-in-china—123834

English Article:
http://www.theepochtimes.com/n3/249327-440000-pounds-of-poisoned-blood-tofu-made-in-henan/

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.