Salute: sequestrati un milione di cosmetici cinesi a Milano, 2 denunce

Un milione e duecentomila confezioni di cosmetici contraffatti sono state sequestrate dai militari della Guardia di Finanza di Legnano, provincia di Milano. Il sequestro, che ha portato alla denuncia di due persone per detenzione e vendita illecita di cosmetici, e’ avvenuto nel mercato comunale della cittadina lombarda, dove un venditore ambulante cinese aveva esposto i prodotti, fra cui spiccavano smalti, matite per occhi, phard, ombretti privi di tutte le indicazioni previste dalla legge per poter essere commercializzate. Ricostruendo il percorso dei prodotti attraverso i documenti fiscali, i finanzieri hanno scoperto che la merce proveniva dalla Cina ed era stata venduta al commerciante cinese da un grossista che aveva dei depositi sia nella chinatown milanese, sia a Cormano, nell’hiterland dove sono stati trovati i cosmetici, appena arrivati dalla Cina e privi di qualsiasi etichettatura in italiano. Le indagini dei militari sono in corso per accertare i canali di ingresso dei prodotti in Italia, che, precisa la Guardia di Finanza, non avrebbero mai potuto circolare sul territorio nazionale.

Fonte: AGI News On, 3 maggio 2011

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.