- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Roma, Gdf sequestra più di un milione di giocattoli contraffatti: 14 denunce

Dal mese di ottobre, i militari della Guardia di Finanza di Ostia erano sulle tracce di un’illecita filiera commerciale specializzata nell’introdurre all’interno dei circuiti legali giocattoli importati dalla Cina su cui erano apposti i marchi di garanzia ”CE” ma che, di fatto, non avevano superato alcun test di idoneita’. L’indagine e’ iniziata da una serie di controlli effettuati presso gli esercizi commerciali del litorale capitolino che hanno permesso di individuare la presenza di un ingente numero di giocattoli con il marchio ”CE” contraffatto. L’analisi della documentazione contabile ha consentito ai militari di risalire fino agli importatori, sei dei quali di Roma e uno della provincia di Taranto. Una volta acquisiti sufficienti elementi per l’individuazione dei responsabili dell’introduzione sul territorio nazionale dei prodotti illeciti, e’ scattato il blitz dei militari che, su delega dell’autorita’ giudiziaria di Roma, hanno perquisito le sedi delle aziende, rinvenendo e sequestrando un grosso quantitativo di giocattoli su cui era stato apposto un finto sigillo di garanzia ”CE”. Complessivamente, nel corso di 16 perquisizioni, sono stati sequestrati piu’ di un milione di giocattoli, con la denuncia di 14 cittadini cinesi. Tutti i giocattoli, potenzialmente pericolosi, erano destinati ad essere immessi sul mercato in occasione delle festivita’ natalizie. Gli articoli posti sotto sequestro erano di varie tipologie: dai piccoli peluche alle pistole giocattolo, dalle bambole alla plastilina. Saranno eseguite specifiche perizie tecniche per verificare eventuali rischi per l’incolumita’ dei consumatori. L’attivita’ delle Fiamme Gialle di Ostia si inquadra nell’ambito delle iniziative di contrasto al fenomeno della contraffazione nella Capitale previste dal ”Patto per Roma Sicura”.

Fonte: Adnkronos, 25 novembre 2010