Categoria: Rivolte popolari

Cina, la denuncia di Ai Weiwei l’attivista cinese: “Demolito il mio studio a Pechino dalle autorità “[video]

“Hanno iniziato a demolire il mio studio ‘Zuo you’ a Pechino senza che prima ne venissi informato”. La denuncia, sui social media, è dell’artista e attivista cinese Ai Weiwei, da sempre molto critico nei confronti del governo. Video e  foto postate da lui stesso su Instagram mostrano squadre di operai che distruggono il suo luogo di lavoro.

Cina: dissidente 84enne arrestato durante una diretta.[video]

Sun Wenguang, un professore di fisica in pensione, è sempre stato una voce critica nei confronti del Partito comunista. Nessuno sa che fine abbia fatto dopo l’arresto.

Processo per Xu Lin: ha cantato per Liu Xiaobo

È accusato di “attentato contro l’ordine pubblico”. Al processo, iniziato ieri, è stato vietato l’accesso alla moglie e ai suoi amici. Sospetti che egli sia stato torturato in carcere per costringerlo a “confessare”.

Uomo d’affari imprigionato per violazione della privacy dopo aver aiutato a esporre le attività illecite dei giudici cinesi

I giudici sono stati ripresi a giocare d’azzardo e a passare le vacanze con amanti: azioni proibite per i membri del Partito, nella campagna anti-corruzione. L’imprenditore che li ha denunciati è stato però condannato a quattro anni di prigione e a una multa di 30mila yuan per “aver ottenuto in modo illegale informazioni personali di cittadini”.

Hong Kong vuole bandire il partito pro-indipendenza per compiacere Pechino

La polizia si è presentata alla casa del fondatore Andy Chan, che ha 21 giorni per dimostrare “perché il partito non dovrebbe essere messo fuorilegge”. La decisione si appella a un’ordinanza degli anni ’90 che mette a bando le associazioni che “minano l’ordine pubblico.

CINA-Qinghai, la polizia cinese reprime con la violenza manifestazione tibetani: “Basta scavi”

La autorità stroncano le proteste della popolazione locale che manifesta contro l’estrazione mineraria a Yulshul. “Ci dicono che costruiscono una strada. Ma si tratta di una miniera”. I locali sono preoccupati perché le attività estrattive inquinano e devastano il paesaggio. I manifestanti denunciano anche il giro di corruzione legato a queste opere.

Medici preoccupati per Liu Xia: ‘Smetta le cure prescritte in Cina’

Lo racconta l’amico e dissidente Liao Yiwu. È probabile che non sarà presente alla cerimonia in memoria del marito, il Nobel per la Pace Liu Xiaobo, prevista per domani. Il percorso di guarigione potrebbe essere molto lungo.