Una relazione del governo cinese conferma gli spari della polizia nella protesta di Lhasa del 2008

Un rapporto segreto del governo ha riconosciuto per la prima volta che le forze di sicurezza cinesi hanno sparato sulla folla per sopprimere le proteste nella capitale tibetana di Lhasa nel marzo 2008, uccidendo un numero ancora imprecisato di manifestanti.

Il documento, ottenuto recentemente dal Centro Tibetano per i Diritti Umani e la Democrazia (TCHRD), con sede in India, contraddice le dichiarazioni ufficiali cinesi che affermavano che non erano state utilizzate armi da fuoco contro i tibetani durante le proteste.

I dettagli del rapporto, redatto il 21 marzo 2008 dal dipartimento medico del Lhasa Public Security Bureau (PSB), forniscono “la prova inconfutabile che le forze di sicurezza cinese hanno usato forza sproporzionata, comprese munizioni e mitragliatrici per uccidere tibetani durante le proteste del Marzo 2008 nella capitale tibetana di Lhasa”, afferma il TCHRD in un rapporto pubblicato questa settimana.

E anche se la lista in lingua cinese afferma che sono 15 i morti per le ferite da arma da fuoco, di cui solo 11 sono stati confermati come tibetani, “almeno 100” tibetani sono stati uccisi quando la polizia cinese ha sparato sulla folla; riferisce il TCHRD, citando i dati dell’autopsia contenuti nel rapporto con testimonianze ed altre fonti.

“Crediamo che con il documento che abbiamo ottenuto è la rappresentanza del gradi di violenza della polizia quando ha a che fare con i manifestanti tibetani”, ha detto il direttore  del TCHRD, Tsering Tsomo a Radio Free Asia, aggiungendo: “E’ molto probabile che siano state utilizzate mitragliatrici, dal momento che le ferite da proiettile erano molto vicine così come molto numerose”.

Traduzione: Flavio Brilli per la Laogai Research Foundation

FonteRadio Free Asia

English versionChinese Government Report Confirms Police Fired on 2008 Lhasa Protest

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.