Reggie Littlejohn ha ricevuto il premio “Spirit of Tiananmen” e ha reso onore a Chen Guangcheng

La nostra stimata amica Reggie Littlejohn ha ricevuto il premio “Lo Spirito di Tienanmen”, a riconoscimento delle sue strenue battaglie per i diritti delle donne in Cina. In occasione della cerimonia ha reso onore a Chen Guangchen.

In questa foto Reggie Littlejohn posa con i suoi amici della sede di Los Angeles di China Aid, dopo aver ricevuto il premio “Spirit of Tiananmen” .

Ha detto la Littlejohn che dedica il premio a uno dei più grandi e più nobili eroi dei nostri giorni, un gigante dei diritti umani del XXI secolo, il Gandhi della China —  Chen Guangcheng.  WRWF ha chiesto la libertà di Chen dal 2008; cinque volte davanti al Congresso USA, due volte davanti al Parlamento Europeo, e poi dinanzi a quello Inglese e Irlandese, al Dipartimento di Stato della Casa Bianca e al Vaticano.

Reggie ha poi ricordato che , ora che Chen è libero, suo nipote, Chen Kegui, è detenuto con l’accusa di tentato omicidio; suo fratello, Chen Guangfu, è stato arrestato e torturato; l’avvocato Jian Tianyong è stato ripetutamente picchiato e arrestato per aver sostenuto i diritti di Chen: la battaglia per i diritti umani in Cina non è finita!

FRP

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.