Provenivano dalla Cina Diecimila farmaci sequestrati

Il sequestro di diecimila farmaci, tra capsule e compresse, è avvenuto nella città di Prato, per opera dei Nas di Firenze.I medicinali erano contenuti in blister e sistemati all’interno di una scatola proveniente dalla Cina.

farmaci abusivi cina - capsule e compresse

Il pacco era destinato ad un cinese residente a Prato che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione di medico e di farmacista e per reati legati all’importazione di farmaci senza autorizzazione. Tra i farmaci c’erano migliaia di antibiotici.

La Nazione, 18 giugno 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.