Petizione dell’UHRP a nome degli uiguri in carcere per motivi politici

L’Uyghur Human Rights Project (UHRP) ha rilascia una relazione online sugli otto casi dei prigionieri politici uiguri, che evidenziano l’ampia portata delle violazioni dei fondamentali diritti umani nel Turkestan orientale.

“Questo rapporto vi aiuterà a far luce sulla persecuzione degli uiguri che si limitano a esercitare i loro diritti umani fondamentali, in particolare il diritto alla libertà di parola. In ogni paese civile questi otto uiguri sarebbero ascoltati, non duramente imprigionati”, ha detto il direttore dell’UHRP, Alim Seytoff.

“Questi individui hanno sollevato interrogativi legittimi su una serie di questioni politiche, economiche, sociali e culturali che dimostrano i tipi di repressione che tutti gli uiguri devono affrontare tutti i giorni.”
Mr. Seytoff aggiunto: “Vi esorto a firmare la petizione e far capire a Xi Jinping che una comunità globale di sostenitori sono preoccupati per questi uiguri e per le problematiche che essi rappresentano.”

Gli uiguri del Turkestan orientale (nota anche come regione autonoma uigura dello Xinjiang) sono regolarmente imprigionati per motivi politici. Come illustrato con le recenti condanne a vitacome Ilham Tohti, le autorità cinesi non esitano a punire duramente quei uiguri che contraddicono le politiche del governo su questioni etniche.

L’UHRP ha documentato gli otto casi di prigionieri politici più eclatanti, ma sottolinea questa lista è solo la punta di un iceberg molto più grande. Inoltre, oltre i prigionieri politici su cui sono disponibili informazioni, ci sono numerosi uiguri detenuti di cui sono sconosciuti i nomi ed altri senza documenti.

Ilham Tohti e Gulmire Imin sono stati incarcerati per aver esercitato la loro libertà di parola. Il professor Tohti era particolarmente esplicito su una serie di questioni economiche, sociali e culturali attraverso il suo sito web Uighurbiz.

La relazione è online all’indirizzo: http://uhrp.org/political-prigionieri-2014/call-azione

Traduzione: Flavio Brilli per la Laogai Research Foundation


FonteUyghur Human Rights Project (UHRP), 16/10/2014

English versionUyghur Political Prisoners – A Call for Action

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.