Categoria: Cristiani

Distruggere la Chiesa Cattolica clandestina disgregandola

Per eliminare i cattolici clandestini gli arresti e le pressioni non bastano più. Intervista esclusiva a un sacerdote dissidente.

CINA-Henan, demolite le croci di una chiesa cattolica a Weihui (VIDEO)

I fedeli sono rimasti per tutta la giornata in preghiera, osservando impotenti la distruzione. La provincia dell’Henan (con il 4% di cristiani) è un esperimento-pilota per la repressione. Le violenze del Partito cercano di frenare le conversioni.

Il pastore ideale obbedisce e segue il Partito

Le autorità provinciali dell’Henan stanno conducendo una valutazione completa dei pastori delle Tre Autonomie, per liberarsi di quelli “non patriottici”.

Cina: le autorità cinesi torturano i cristiani non lasciandoli dormire affinché tradiscano la Chiesa

Le autorità cinesi utilizzano un intero repertorio di torture disumane per costringere i fedeli a rivelare informazioni o a rinunciare pubblicamente.

Mons. Guo Xijin e i ricatti nella diocesi di Mindong dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede

L’ex vescovo ordinario, ora ridotto a vescovo ausiliare su richiesta di papa Francesco, non potrà celebrare la messa crismale. L’Ufficio affari religiosi non lo riconosce come vescovo, a meno che egli non si iscriva all’Associazione patriottica. Da tutti i sacerdoti non ufficiali si esige l’iscrizione e il sostegno alla “Chiesa indipendente”. Se si iscrivono ricevono un premio di 200mila yuan (26mila euro). L’ambiguità di mons. Zhan Silu, che da scomunicato, è ora il vescovo ordinario della diocesi.

Shaanxi, il governo rade al suolo la parrocchia di Qianyang [video]

L’edificio aveva un piano superiore per la liturgia e uno inferiore che ospitava le suore che offrivano visite mediche e medicine alla popolazione della zona molto povera. La comunità parrocchiale è composta da 2mila fedeli. Incerti i motivi della distruzione.

Come Giuda. Chi denuncia le chiese sotterranee riceve premi in denaro

Le nuove Misure mirano anzitutto alle chiese domestiche protestanti. Ma è quasi certo che saranno applicate anche ai cattolici e alle altre religioni e saranno diffuse in tutto il Paese. Premi fino a 3mila yuan se si denunciano indizi; fino a 5mila se si denunciano persone straniere coinvolte; fino a 10mila se si collabora con la polizia. A rischio anche il catechismo insegnato ai figli in casa. Le denunce possono essere fatte via telefono, per lettera o personalmente.