Categoria: Persecuzione religiosa

ll Partito Comunista Cinese impone di cantare in chiesa l’inno nazionale

Tutti i dati dei fedeli dovranno essere schedati, vietato l’utilizzo di luci esterne nei luoghi di culto, divieto ai minorenni di entrare in chiesa e obbligo di cantare l’inno cinese ad ogni celebrazione. La polizia ogni domenica presidia le entrate delle chiese. Nella provincia dello Henan vive il 10% dei cattolici cinesi. Aumentata da quest’anno la repressione e il controllo contro i cattolici in Cina.

Pastore protestante rilasciato dopo prigione e torture

Yang Hua è responsabile della Chiesa domestica della Pietra vivente. In detenzione egli si è ammalato di vasculite e diabete e non è stato curato in modo adeguato.

CINA : muore il vescovo e il governo lo nasconde. Nemmeno la sorella sapeva del decesso e del funerale

Le autorità cinesi hanno cercato di tenere segreta la morte e il funerale di un vescovo di 93 anni morto negli scorsi giorni, per paura che troppi cattolici fossero presenti alla cerimonia.

Henan, persecuzione continua: demolita una Via Crucis a Tianjiajing

Con bulldozer e martelli pneumatici, le autorità di Anyang (Henan) hanno demolito una Via Crucis lungo il sentiero che porta fino al luogo dell’antico pellegrinaggio di Nostra Signora del Carmelo a Tianjiajing. Le 14 stazioni della Via Crucis, in pietra di ardesia, rappresentavano i vari momenti della passione di Gesù con disegni e graffiti in stile cinese e con commenti devozionali.

Chiusa una chiesa protestante sotterranea: volevano ricordare Tiananmen

La Chiesa della prima pioggia dell’Alleanza è stata fondata dal pastore Wang Yi, già attivista per i diritti umani. Avevano programmato due ore di preghiera per i morti nel massacro. Per la polizia, la ragione della chiusura è che essa non rispetta i nuovi Regolamenti per le attività religiose.

Jiang Zemin, 91 anni e 209 mila azioni penali per crimini contro l’Umanità

Epoch Times, 1 giu 18
Si può definire, a ragione, il capo politico più brutale, malvagio e crudele che la Storia moderna abbia mai visto. Nato il 17 agosto 1929, l’ex dittatore cinese Jiang Zemin è famoso anche per essere arrivato al potere tramite corruzioni e crimini, rivelandosi il tiranno più astuto e dissennato dei nostri tempi.

Giustizia e Pace: Liberate mons. Agostino Cui Tai, vescovo di Xuanhua

L’appello è appoggiato dal card. Joseph Zen. Il vescovo è riconosciuto dalla Santa Sede, ma non dal governo. Ha passato molti anni ai lavori forzati e agli arresti domiciliari.