Categoria: Birmania

Myanmar, centinaia di attivisti in carcere. A processo i promotori della protesta studentesca

Secondo un gruppo attivista sono 157 i prigionieri politici nelle carceri birmane; altri 453 attivisti sono in attesa di processo. Naypyidaw viola “i diritti dei propri cittadini, silenziando i critici e perseguitando le opposizioni”. Ieri in aula 70 giovani, protagonisti delle manifestazioni contro la riforma scolastica. Rischiano fino a 9 anni e mezzo di carcere

5 video d’animazione promuovono i diritti umani e l’uguaglianza in Myanmar.

In Myanmar un gruppo usa video animati per promuovere in tutta la nazione temi quali diritti umani, uguaglianza e giustizia.

I disegni drammatici dei bambini profughi dalla Birmania

In questo libro profondamente personale e di grande impatto, la gioventù forzatamente sfollata dal conflitto sfrutta la potenza dell’arte narrativa per i diritti umani e per promuovere la riconciliazione interetnica nella loro patria. I loro disegni mostrano che le emozioni trasmesse ed evocate da una singola immagine può raccontare una storia più di mille parole, aprire i cuori e costruire ponti di comprensione.

Myanmar : 70 studenti arrestati per aver chiesto una degna istruzione.

Sono settanta gli studenti arrestati qualche giorno fa a Letpadan, in Myanmar, a seguito delle proteste per la riforma dell’istruzione e cinque le violazioni a loro imputate, questo è quanto riferito da Radio Free Asia.

Myanmar, monaci buddisti denunciano il ministero degli Interni per le violenze del 2012

I religiosi hanno citato in giudizio il gen. Ko Ko, per aver ordinato “un’azione illegale” delle forze di polizia. Per disperdere la folla di manifestanti, in piazza contro una miniera di rame sino-birmana, gli agenti hanno usato fumogeni e razzi contenenti fosforo. Almeno 57 monaci hanno riportato ferite gravissime. Nel dicembre scorso un contadino ucciso durante una nuova protesta.

BIRMANIA-Yangon, la polizia reprime a colpi di bastone la protesta studentesca: percosse e arresti

Forze di sicurezza e agenti in borghese hanno preso di mira attivisti e giovani in piazza per la riforma dell’Istruzione. Secondo alcuni testimoni vi sarebbero dei feriti (lievi) fra i dimostranti. Fonti di AsiaNews parlano di arresti eccellenti fra i leader della dissidenza. Al momento dell’assalto vi erano almeno 200 persone in piazza.

Aung San Suu Kyi presidente, petizione per condurla alla guida del suo popolo, ad una vera democrazia

Cari amici, sostenitori della Laogai Research Foundation, l’Associazione Amicizia Italia-Birmania ha lanciato una petizione per cambiare la costituzione birmana per aiutare Aung San Suu Kyi a diventare il presidente della Birmania.