Pechino, il regime rispolvera la censura: oscurato il sito Web del New York Times Era già accaduto con quello della Bbc

Avvenire, 21 dicembre 2008. PECHINO. La censura cinese contro il ‘New York Times’. Il quotidiano americano ha denunciato ieri il blocco dell’accesso al suo sito da computer di Pechino, Shanghai e Guangzhou. Chiunque abbia tentato di connettersi al sito ha ricevuto un messaggio nel quale si sosteneva che il sito non era accessibile. La censura contro l’edizione online del ‘New York Times’ si aggiunge a quella che nelle settimane scorse ha coinvolto la versione cinese di ‘Bbc’ e ‘Voice of America’.
 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.