NEWS

Il Business del Dragone-Congresso di Arcipelago Laogai a Lodi: Venerdi 24 gennaio ore 21.15.

Comunicato Arcipelago laogai: in memoria di Harry Wu: Siamo stati invitati a parlare delle violazioni dei diritti umani in Cina continua »

ITALIA IN SVENDITA: IL MARMO DI CARRARA NELLE MANI DI CINESI E ARABI. (Video)

Settore in crisi, filiera sempre più in difficoltà: è un momento nero per il marmo della Toscana. Oltre alla concorrenza continua »

Il governo cinese rappresenta sempre più una “minaccia globale per i diritti umani”, secondo l’ONG Human Rights Watch.

Nel suo rapporto annuale che esamina gli standard sui diritti umani in quasi 100 paesi, la ONG ha avvertito che continua »

Esposto: le società occidentali sarebbero complici dello scandalo cinese sul prelievo forzato di organi

Un nuovo rapporto ha affermato che le compagnie mediche e farmaceutiche internazionali sono complici dello scandalo dei trapianti di organi continua »

Donne birmane trafficate come spose in Cina raccontano le loro storie lanciando ombra sulla Belt and Road.

MYITKYINA, Myanmar – Sotto le continue critiche della comunità internazionale per la “pulizia etnica” della sua minoranza etnica Rohingya, il continua »

La Cina si sta comprando anche le università italiane

L’allarme del sinologo Scarpari ha fatto discutere tra gli accademici del nostro Paese. Ma è fondato. Cosa sono e come continua »

Messaggio di aiuto di prigionieri rinchiusi nel laogai a Shanghai trovato da una bimba di 6 anni nelle cartoline di Natale

Florence Widdicombe, di Tooting, nel  sud di Londra, è stata sconvolta  quando ha aperto la nuova scatola di carte di continua »

L’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani è accusato di aiutare la Cina a tenere d’occhio i dissidenti.

ESCLUSIVO – Un informatore delle Nazioni Unite sta accusando l’ufficio dell’organizzazione per i diritti umani in Svizzera di continuare a continua »

Aziende straniere in Cina indotte a parlare dei ” campi di formazione professionale ” nello Xinjiang.

Le recenti  fughe di  documenti segreti che descrivono in dettaglio il funzionamento dei campi di internamento nella regione cinese dello Xinjiang hanno cambiato continua »

L’appello della docente: «Xi Jinping incontri gli studenti di Hong Kong»

Pubblichiamo la lettera aperta della direttrice italiana dell’Istituto Confucio di Torino sugli scontri nell’ex colonia: «Hong Kong sia terreno di continua »

Persecuzione degli uiguri : l’Occidente deve rispondere all’oppressione cinese

Ci sono molti aspetti inquietanti nella Cina moderna, ma il suo trattamento degli uiguri è il più spregevole. L’Occidente deve continua »

La Cina ordina ai suoi diplomatici di mostrare “spirito battagliero”

La Cina chiede ai suoi diplomatici di essere  più aggressivi nel promuovere il punto di vista di Pechino, sotto pressione continua »

La Cina vuole imbavagliare Fratelli d’Italia su Hong Kong. L’ira della Meloni: “Il governo reagisca”

La Cina commette una grave interferenza e pretende di dettare al nostro Parlamento la linea da seguire sugli scontri di continua »

Giovane tibetano si da fuoco a Nagba, il bilancio delle vittime per auto immolazione sale a 165

Giovane tibetano di nome  Yonten mercoledi 27/11/2019 è morto per essersi dato fuoco  nella città di Ngaba situata nella contea continua »

 

Giornalisti in carcere: Cina al primo posto, Turchia seconda. Sono 250 in tutto il mondo, la maggior parte in Medio Oriente.[video]

Il Comitato per la protezione dei giornalisti (Cpj) ha calcolato che quest’anno è la Cina al primo posto fra i Paesi con più reporter incarcerati, con almeno 48, in aumento rispetto allo scorso anno. Segue la Turchia con 47, ma in deciso calo rispetto ai 68 del 2018.

Dissidenti e credenti finiscono negli ospedali psichiatrici

Per denaro o per evitare le lungaggini dei procedimenti legali, i funzionari della sicurezza pubblica fanno rinchiudere le persone in manicomio sottoponendole ad anni di torture.

Niente affari per chi non fa il bravo. Così la Cina sorveglia le imprese (anche straniere)

Con il “corporate social credit system” il regime comunista di Pechino estende alle imprese il tentacolare sistema di controllo già utilizzato per sorvegliare i suoi cittadini.

Lettera di un italiano dalla Cina: Buon Natale a tutti (anche se qui non si può celebrare)

Internet chiuso. Decorazioni proibite. Canzoni bloccate. Babbi Natali rimossi. Presepi vuoti e freddi – per rispetto, dicono. Auguri limitati a godere un pesante lungo inverno ed amare giornate buie. Non si può dire. Non si può decorare. Non si può celebrare. Niente luci, colori, stelline, scambi di regali. Niente gioia. La felicità del popolo è stata approvata ad unanime e triste alzata di mano.

Cina, il regime comunista ordina di bruciare «i libri religiosi»

L’iniziativa lanciata dal partito comunista a ottobre è stata subito eseguita dalla biblioteca della contea di Zhenyuan (Gansu). «Stiamo tornando alla Rivoluzione Culturale».

Suore tibetane costrette a dichiarare lealtà al PCC

Radio Free Asia riferisce che nel monastero di  Shugsep vicino a Lhasa , suore tibetane sono state costrette a dichiarare la loro lealtà a Pechino e al Partito comunista cinese (PCC)  attraverso il “training politico” . Si tratta di una campagna condotta dal comitato direttivo del loro convento e da “cooperative femminili” controllate dallo stato.

Persecuzione degli uiguri : l’Occidente deve rispondere all’oppressione cinese

Ci sono molti aspetti inquietanti nella Cina moderna, ma il suo trattamento degli uiguri è il più spregevole. L’Occidente deve fornire una risposta alla persecuzione disumana.