NEWS

CINA: Catene di approvvigionamento. Lo sporco segreto delle carceri cinesi [video]

All’alba si aprono le porte del centro di detenzione. Entra un camion carico di diverse tonnellate di bulbi di aglio continua »

All’interno del sistema di pena capitale cinese e delle confessione forzate [video schock]

La Cina ama presentarsi come un modello alternativo per guidare il mondo nello sviluppo e nella governance, ma i critici continua »

Cina-Liaoning: Donna che non ha rinunciato alla sua fede, torturata fino alla morte.[video testimonianza]

Il 16 marzo del 2015 Li Yan di Chaoyang, è stata arrestata illegalmente dalla Polizia, per non avere rinunciato alla sua fede continua »

CINA: il PCC investe notevoli somme di denaro per la realizzazione di nuovi “campi di rieducazione” e infrastrutture di sicurezza.[video]

Il governo cinese investe una immensa  somma di denaro per la costruzione di nuovi campi e infrastrutture di sicurezza nello continua »

Tibet: la dura mano cinese discrimina le donne

Intervista a Dechen Dolkar, Rappresentante delle Donne Tibetane Esuli in Italia, un racconto di repressione, discriminazione, carcerazioni e asfissiante controllo continua »

La Cina nega il piano per porre fine alla sua politica di controllo della popolazione con due figli

Secondo un rapporto della Reuters di questa settimana, tutto il contenuto sulla pianificazione familiare è stato abbandonato secondo un progetto di codice continua »

Nascosto ma non dimenticato: la commemorazione delle sparizioni forzate illumina gli oscuri segreti della prigione del Tibet [video]

Alla fine di gennaio 2016, il difensore della lingua tibetana Tashi Wangchuk è scomparso. Come tanti altri tibetani prima e dopo, continua »

CINA: Il problema del lavoro forzato

di *Peter Bengtsen Il lavoro forzato in Cina riceve scarsa attenzione nonostante sia utilizzato da decenni. In Cina il lavoro continua »

Le scarpe del signor Wang [video]

Tratto da una storia vera, il viaggio di un uomo di 70 anni la cui coscienza lo ha portato a continua »

Tibet: La storia di Adhe torturata dai cinesi per 27 anni

Arrestata perché guidava il movimento femminile contro Pechino. È stata seviziata e stuprata per “essere rieducata”. Le ONG delle attiviste continua »

‘Killing to Live’ e il traffico di organi in Cina

Ogni anno, i pazienti coreani si precipitano in Cina per il trapianto di organi: circa 3.000 nell’arco di tre anni, continua »

Regno Unito: i corpi usati per la mostra di cadaveri “potrebbero essere dissidenti cinesi

Cadaveri umani e organi in mostra nel Regno Unito dovrebbero essere sottoposti al test del DNA per stabilire se siano continua »

Google si piega alla censura cinese

Il colosso informatico Google starebbe sviluppando un motore di ricerca “dedicato” al mercato cinese, in grado di auto-censurare le ricerche continua »

Cina-Hu Jia: ‘Non lasciate morire Ilham Tohti come avete fatto con Liu Xiabo

L’intervento dell’attivista per i diritti umani sulle sorti del docente di economia Ilham Tohti, condannato all’ergastolo nel 2014 per “separatismo”. continua »

Importante chirurgo cinese viene convocato alla Conferenza mondiale sul trapianto di organi

Secondo la Coalizione internazionale contro l’abuso di trapianti in Cina (ETAC), Zheng Shusen, importante chirurgo specializzato in trapianti di fegato continua »

 

Tibet: gli studenti non sono autorizzati a partecipare alle attività buddiste

Durante il mese di Saga Dawa, il mese del Buddha, il governo cinese sta tentando in maniera più intensa  di controllare con la sopraffazione le attività religiose tra gli studenti buddisti. Lettere vengono inviate ai genitori, chiedendo loro di firmare un elenco di regole, incluso il divieto di incoraggiare i loro figli a prendere parte alle pratiche di adorazione buddista. Un altro metodo coercitivo applicato è quello di inviare studenti tibetani a studiare in posti lontani nella Cina continentale per sradicarli dalla loro cultura.

Alitalia verso la Cina? Le idee del sottosegretario Geraci

Il sottosegretario Michele Geraci sta sondando le autorità governative cinesi, per un eventuale investimento in Alitalia da parte di Air China, la compagnia di bandiera di proprietà della Repubblica popolare.

CINA: il PCC investe notevoli somme di denaro per la realizzazione di nuovi “campi di rieducazione” e infrastrutture di sicurezza.[video]

Il governo cinese investe una immensa  somma di denaro per la costruzione di nuovi campi e infrastrutture di sicurezza nello Xinjiang. Agli occhi dei propagandisti del partito, questi campi sono simili agli ospedali per il trattamento di una “malattia ideologica”. Le torture in questi campi di rieducazione hanno, in molti casi, portato alla morte dei detenuti ma finora non ci sono stime di un bilancio delle vittime.

Torino, a Porta Palazzo sequestro record a un commerciante cinese: 26 milioni di prodotti pericolosi ritirati

Torino, a Porta Palazzo sequestro record a un commerciante cinese: 26 milioni di prodotti pericolosi ritirati, coinvolto anche un negoziante bengalese.

Sacerdote cinese: Non è ancora arrivato il momento della persecuzione e del tradimento

Non è ancora arrivato il momento della persecuzione… Se arrivasse una persecuzione più severa, si potrebbe comprendere la tua paura e tradire Gesù Cristo, ma adesso, non è ancora il momento!”: sono le parole che p. Stanislao, attempato sacerdote di una parrocchia dell’Henan, rivolge a un suo fedele che per ubbidire alle indicazioni delle autorità locali, cerca di nascondere le immagini sacre. Per il sacerdote, nascondere le immagini è un po’ come “tradire Gesù Cristo”, tanto più che la costituzione cinese garantisce la libertà religiosa.

Il Tibet è vessato dalla Cina, ma nessuno lo racconta (e intanto i monaci si danno fuoco)

L’occupazione da parte di Pechino è più rigorosa che mai. I governi occidentali, spaventati all’idea di irritare il loro importante partner commerciale, rinunciano a dare visibilità a una questione gravissima e delicata.

Nascosto in bella vista: il lavoro forzato che costruisce la Cina

La coercizione invisibile attraverso i salari trattenuti, la mancanza di contratti di lavoro e la discriminazione dei lavoratori migranti è molto diffusa nel settore delle costruzioni in Cina. Per la maggior parte delle persone, il capodanno cinese equivale a sfilate colorate e incredibili fuochi d’artificio, ma a fine anno i lavoratori edili in Cina sono soprattutto preoccupati per la domanda: “verrò pagato quest’anno”? Migliaia no.