NEWS

CINA: Catene di approvvigionamento. Lo sporco segreto delle carceri cinesi [video]

All’alba si aprono le porte del centro di detenzione. Entra un camion carico di diverse tonnellate di bulbi di aglio continua »

All’interno del sistema di pena capitale cinese e delle confessione forzate [video schock]

La Cina ama presentarsi come un modello alternativo per guidare il mondo nello sviluppo e nella governance, ma i critici continua »

Cina-Liaoning: Donna che non ha rinunciato alla sua fede, torturata fino alla morte.[video testimonianza]

Il 16 marzo del 2015 Li Yan di Chaoyang, è stata arrestata illegalmente dalla Polizia, per non avere rinunciato alla sua fede continua »

CINA: il PCC investe notevoli somme di denaro per la realizzazione di nuovi “campi di rieducazione” e infrastrutture di sicurezza.[video]

Il governo cinese investe una immensa  somma di denaro per la costruzione di nuovi campi e infrastrutture di sicurezza nello continua »

Tibet: la dura mano cinese discrimina le donne

Intervista a Dechen Dolkar, Rappresentante delle Donne Tibetane Esuli in Italia, un racconto di repressione, discriminazione, carcerazioni e asfissiante controllo continua »

La Cina nega il piano per porre fine alla sua politica di controllo della popolazione con due figli

Secondo un rapporto della Reuters di questa settimana, tutto il contenuto sulla pianificazione familiare è stato abbandonato secondo un progetto di codice continua »

Nascosto ma non dimenticato: la commemorazione delle sparizioni forzate illumina gli oscuri segreti della prigione del Tibet [video]

Alla fine di gennaio 2016, il difensore della lingua tibetana Tashi Wangchuk è scomparso. Come tanti altri tibetani prima e dopo, continua »

CINA: Il problema del lavoro forzato

di *Peter Bengtsen Il lavoro forzato in Cina riceve scarsa attenzione nonostante sia utilizzato da decenni. In Cina il lavoro continua »

Le scarpe del signor Wang [video]

Tratto da una storia vera, il viaggio di un uomo di 70 anni la cui coscienza lo ha portato a continua »

Tibet: La storia di Adhe torturata dai cinesi per 27 anni

Arrestata perché guidava il movimento femminile contro Pechino. È stata seviziata e stuprata per “essere rieducata”. Le ONG delle attiviste continua »

‘Killing to Live’ e il traffico di organi in Cina

Ogni anno, i pazienti coreani si precipitano in Cina per il trapianto di organi: circa 3.000 nell’arco di tre anni, continua »

Regno Unito: i corpi usati per la mostra di cadaveri “potrebbero essere dissidenti cinesi

Cadaveri umani e organi in mostra nel Regno Unito dovrebbero essere sottoposti al test del DNA per stabilire se siano continua »

Google si piega alla censura cinese

Il colosso informatico Google starebbe sviluppando un motore di ricerca “dedicato” al mercato cinese, in grado di auto-censurare le ricerche continua »

Cina-Hu Jia: ‘Non lasciate morire Ilham Tohti come avete fatto con Liu Xiabo

L’intervento dell’attivista per i diritti umani sulle sorti del docente di economia Ilham Tohti, condannato all’ergastolo nel 2014 per “separatismo”. continua »

Importante chirurgo cinese viene convocato alla Conferenza mondiale sul trapianto di organi

Secondo la Coalizione internazionale contro l’abuso di trapianti in Cina (ETAC), Zheng Shusen, importante chirurgo specializzato in trapianti di fegato continua »

 

Le manovre militari di Russia e Cina sono un segnale preoccupante

Se ci fosse bisogno di un simbolo delle nuove divisioni nel mondo, le manovre militari note come “Vostok 2018”, sarebbero un’ottima scelta. In corso da martedì in Siberia e nell’estremo oriente russo, sono le più grandi dalla fine della guerra fredda, con 300mila uomini, migliaia di aerei e carri armati. Ma soprattutto, per la prima volta, prevedono la partecipazione di truppe arrivate dalla Cina, il grande vicino prima alleato, poi nemico e poi di nuovo partner privilegiato di Mosca in un mondo in continuo cambiamento.

La Cina ripete gli errori del passato contro gli uiguri

Sembra di essere tornati ai tempi della rivoluzione culturale in Cina negli anni sessanta. Nella provincia dello Xinjiang, nel nordovest del paese, il popolo uiguro subisce una repressione e un indottrinamento simili a quelli dell’epoca maoista, pratiche da cui si pensava che il governo cinese si fosse definitivamente allontanato.

Pechino proibisce l’evangelizzazione on-line

Da ieri sono pubbliche le “Nuove misure” per il controllo dei siti sulle attività religiose via internet. È proibito diffondere cerimonie religiose in streaming (in diretta su internet), preghiere, predicare e bruciare incenso. Chi voglia aprire un sito religioso, deve chiedere il permesso all’autorità ed essere giudicato moralmente sano e politicamente affidabile. Non si può convertire, né diffondere materiale religioso. Ma il risveglio religioso in Cina è ormai incontrollabile.

Pechino, la Chiesa di Sion è ‘legalmente bandita’

Da mesi, la grande comunità protestante era nel mirino del governo cinese. Pastore Jin Mingri. “In questa terra, l’unico di cui ci possiamo fidare è Dio”. Pechino teme la crescita delle Chiese protestanti che si rifiutano di entrare nel Movimento delle tre autonomie.

All’interno del sistema di pena capitale cinese e delle confessione forzate [video schock]

La Cina ama presentarsi come un modello alternativo per guidare il mondo nello sviluppo e nella governance, ma i critici dicono che il suo sistema giudiziario ha ancora molta strada da fare.Più persone vengono giustiziate in Cina ogni anno rispetto al resto del mondo, e si ritiene che alcune di loro siano state condannate ingiustamente a causa di difetti fondamentali nel sistema giudiziario.

Cina, muro eretto dentro la scuola: le famiglie ricche non vogliono che i figli studino con quelli dei migranti lavoratori

Il caso in un istituto elementare su Suzhou, la “Venezia d’Oriente”. La dirigenza ha preso la decisione dopo le proteste dei genitori benestanti che si sentono “traditi” dall’amministrazione locale.

Cina-Liaoning: Donna che non ha rinunciato alla sua fede, torturata fino alla morte.[video testimonianza]

Il 16 marzo del 2015 Li Yan di Chaoyang, è stata arrestata illegalmente dalla Polizia, per non avere rinunciato alla sua fede nel Falun Gong, una pratica spirituale basata sui principi di Verità, Compassione e Tolleranza, perseguitata in Cina. La donna è stata condannata a una pena detentiva di tre anni dopo un processo farsa. Dalla testimonianza del marito, la donna mentre era imprigionata ha subito torture indicibili e quando è stata rilasciata era sull’orlo della morte.