- Arcipelago Laogai - https://www.laogai.it -

Padre Bernardo Cervellera: “ Sacerdote Coraggio”

BERNARDO CEVELLERA ( nella foto), missionario del PIME (Pontificio Istituto Missione Estere) e giornalista, attualmente è responsabile e dirige l’agenzia giornalistica “Asia News”. È stato direttore (1997-2002) di “Fides”, l’agenzia di informazione internazionale del Vaticano, divenuta sotto la sua guida un’autorevole organo giornalistico molto apprezzato dai media mondiali. Dal ’95 al ’97 ha insegnato all’università di Pechino (Beida) come docente di Storia della Civiltà occidentale. Collaboratore del quotidiano cattolico “Avvenire”, è intervenuto come esperto di politica internazionale nelle trasmissioni televisive “Porta a Porta”, “Excalibur”, “Otto e mezzo”.

Premiato per la sua attività di giornalista, attraverso la quale da anni racconta i tormenti del continente asiatico e la forza delle comunità cristiane che in questo continente non vivono sempre con serenità la loro fede (si pensi alle persecuzioni nello stato indiano dell’Orissa, o alla Chiesa cattolica clandestina cinese, costretta a riunirsi nelle campagne o negli scantinati). Pugliese (è nato a Grottaglie, in provincia di Taranto, nel 1951), questo missionario coraggioso opera dal 1978, quando è diventato sacerdote. Un lavoro per il quale ha riscosso il rispetto anche da parte degli esponenti di altre religioni non cristiane in Asia.

Ha ricevuto Il Premio Internazionale Vittorino Colombo. Viene assegnato ogni anno ad un personaggio di livello internazionale che abbia contribuito allo studio ed alla diffusione dei valori autentici della politica diretta alla solidarietà ed alla collaborazione fra i popoli.

Numerosi sono gli articoli di AsiaNews che ha pubblicato la Laogai Research Foundation Italia sia sulla pagina di Facebook che sul sito web www.laogai.it. Sono apprezzati non tanto per la professionale stesura del testo, ma quanto per la loro imparzialità ed equaminità nel trattare le problematiche relative alle violazioni dei diritti umani non solo in Cina, ma in tutto il mondo. Un’opera di informazione al di sopra delle parti e priva di strumentalizzazioni, corretta.

Un sacerdote il cui lavoro, il cui pensiero e stile di vita potrebbe essere una valida guida per chiunque. Non lega la sofferenza umana a nessuna bandiera, a nessun paese, a nessun credo. Lega la sofferenza all’amore per la verità, per la giustizia, per la fratellanza. Nutre compassione per tutti gli esseri sofferenti. Immutabili valori e stili di vita dimenticati o volutamente ignorati dalla stragrande maggioranza delle persone anche da esponenti del mondo politico, del Clero e di altre fedi.

di Gianni Taeshin Da Valle, 03 Agosto 2013