Ogni giorno in Cina, 30mila cani vengono uccisi a bastonate – VIDEO

Il video è stato diffuso lo scorso aprile dall’Associazione Animal Equality e mostra quello che a quanto pare è uno dei più grandi giri d’affari che ci sia in Cina.

Stiamo parlando del macello di cani, per l’utilizzo della carne o della pelliccia; un’attività che ogni giorno comporta l’uccisione di circa 30mila cani che, inoltre, vivono in condizione davvero pietose. Mangiare carne canina è una pratica particolarmente diffusa in Cina e vietata solo nell’area di Hong Kong.

“Con questa indagine, presentata contemporaneamente in Gran Bretagna, Italia, Germania, Francia, Messico e India, Animal Equality lancia una campagna internazionale, in collaborazione con organizzazioni cinesi per i diritti animali, con l’obiettivo di bloccare una volta per tutte la pratica del commercio di carne di cane.”

Spiega “Informare per Resistere” che in questi giorni sta contribuendo alla diffusione del video denuncia.

Il filmato che state per vedere mostra delle scene forti che potrebbero essere non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile.

Agora Vox Italia,Assieme per il Tibet,La Zampa.it,09/04/2014

English version:

Dog meat trade & consumption in China

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.