Nuovi campi di educazione militare per i giovani tibetani costruiti a Nyingtri dalla Cina

I programmi mirati sono rivolti a studenti di età compresa tra otto e 16 anni. Nuovi campi militari mirati per la generazione più giovane di tibetani sono stati istituiti a Nyingtri (Ch:Linzhi), la regione tibetana sudorientale oltre il confine con l’Arunachal Pradesh in India. Sembrano essere stati costruiti all’inizio del 2021, secondo i resoconti dei media statali cinesi.

Foto: centro di addestramento militare Tibet Rong He

Queste strutture in stile militare, che forniscono addestramento ai giovani tibetani durante le vacanze scolastiche, sono state costruite in una regione di confine già pesantemente militarizzata.

I media statali cinesi hanno riferito che questi centri sono passi cruciali nel fornire educazione alla difesa nazionale per i giovani del Tibet per inculcare il patriottismo, l’amore per la Cina e lo spirito di difesa dei confini nazionali. In un breve lasso di tempo, ai bambini che soggiornano nel campo viene impartito un corso accelerato di disciplina militare, comprese esercitazioni militari e attività fisiche. Il rapporto dei media statali affermava che lo scopo del centro era “… aumentare lo spirito di patriottismo e difendere la nazione, aumentare la forza fisica, inculcare forza mentale e resistenza, e anche aumentare lo spirito di unità tra i bambini “.

In quello che sembra essere il primo programma ad entrare in vigore a Nyingtri, i media statali cinesi hanno riferito    il 27 luglio che sulle rive del lago Draksum Tso (Tib: བྲག་གསུམ་མཚོ་ Ch: Pagsum Co) a Kongpo Gyamda County, Young Tibetan Snow Hawk Military Summer Camp (Tib:གངས་ལྗོངས་ཁྲ་ཕྲུག་དམག་དོན་དབྱར་སྒར། Ch:雪域小鹰) ha completato l’addestramento per un centinaio di studenti, di età compresa tra gli 8 e i 16 anni, principalmente provenienti da scuole primarie e secondarie a Lhasa. Le vacanze estive per le scuole in Tibet si svolgono generalmente da giugno a luglio di ogni anno.

Un altro rapporto ufficiale  (cinese) riguardava l’istituzione del centro di addestramento per la difesa nazionale, noto come Tibet Rong He (Ch:荣和) Centro di addestramento militare (Tib: བོད་ལྗོངས་རུང་ཧུའུ་རྒྱལ་སྲུང་སློབ་གསོའི་བླི ). Lo stesso rapporto afferma che l’unico scopo del centro è “… fornire un’istruzione che educa i bambini disciplinati e obbedienti con una forte forza fisica poiché sono la speranza e il futuro della nazione. La loro educazione è strettamente connessa con la nazione e determinerà il destino della stessa ».

Yao Chi, Direttore della Divisione Sport Competitivi dell’Ufficio Sportivo della Regione Autonoma del Tibet, ha detto che ” attraverso questo campo estivo militare, la maggior parte degli ospiti possono coltivare buoni comportamenti, imparare l’autodisciplina e l’indipendenza, migliorare l’autocontrollo e fiducia in se stessi, affinare la loro tenace volontà di fronte alle sfide, imparare a unirsi e cooperare e raccogliere crescita e felicità .”

Altre foto dal centro di addestramento militare Tibet Rong He

Il rapporto afferma che il Tibet Rong He Military Training Center implementa i programmi sotto la guida di diciotto membri dello staff. Tibet Watch sta studiando la possibilità che molti altri campi di educazione militare estivi e invernali simili vengano costruiti in tutto il Tibet.

L’emergere di questi centri segue la  proliferazione  di istituti e imprese di formazione professionale a Nyingtri negli ultimi anni che si rivolgono a contadini e nomadi tibetani, nonché a ex prigionieri politici. Il lavoro di questi istituti nel trasferire i tibetani dalle loro terre ha visto un cambiamento accelerato nella società tibetana, che è stata storicamente e tradizionalmente definita dall’agricoltura e dalla pastorizia. Questo processo ha anche lasciato la generazione più giovane del Tibet nelle mani dei programmi istituzionalizzati del Partito Comunista Cinese

Dalla rivolta tibetana del 2008, il Partito Comunista Cinese (PCC) ha investito molto nell’uso di megadati e tecnologia di intelligenza artificiale per aumentare la sorveglianza e ha rinnovato le sue politiche etniche di assimilazione per “interrompere connessioni, linea di discendenza, stile di vita e lealtà”. C’è un consenso crescente tra gli insegnanti tibetani del Tibet che esprimono la loro profonda ansia per la negazione dell’educazione nella lingua madre e per l’eviscerazione della lingua e dell’identità tibetana. Le scuole private che forniscono un’istruzione basata sulla cultura tibetana stanno perdendo il coraggio e vengono chiuse con la forza senza chiarimenti ufficiali, mentre i monasteri e gli istituti buddisti – i tradizionali centri di istruzione del Tibet – hanno visto i loro percorso professionale e la gestione monastica posti sotto il controllo del PCC.

AGIRE

Chiediamo alla British Olympic Association di prendere posizione per i diritti umani e per il vero spirito delle Olimpiadi. Boicotta Pechino 2022!

Fonte: Free Tibet-Agosto 2021

Traduzione di Arcipelago laogai: in memoria di Harry Wu

Articolo in inglese, Free Tibet:

NEW MILITARY EDUCATION CAMPS FOR TIBET’S YOUTH CONSTRUCTED IN NYINGTRI

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.