Nove gruppi di persone maggiormente disprezzate in Cina

Epoch Times,17.02.2014

Negli anni recenti, la differenza tra i ricchi e i poveri ha continuato ad aumentare nella Cina continentale assieme ai conflitti sociali e alle proteste.

Utenti di internet hanno analizzato le ragioni per cui questi nove gruppi di persone sono odiati dai cittadini.

Nella foto: abitanti del villaggio di Wukan (Lufeng nel Guangdong) scesi in piazza per protesta contro l’esproprio senza indennizzo di centinaia di ettari di terre agricole, essenziali per la loro sussistenza, destinate a costruire fabbriche.( Settembre 2011,foto internet)

1. FUNZIONARI E DIPENDENTI PUBBLICI

Non c’è alcun dubbio che i funzionari e i dipendenti pubblici siano al vertice della lista. I dipendenti pubblici si lamentano per non essere pagati a sufficienza e richiedono un aumento salariale. Questo gruppo corrotto consiste di persone che non si occupano degli interessi pubblici ma usano il potere affidato a loro per riempirsi le tasche, ottenere più potere e corrompere il governo locale.

2. MEMBRI DEL CONGRESSO DEL POPOLO

I Membri del Congresso del Popolo non solo non rappresentano gli interessi del Popolo ma spesso presentano mozioni etichettate dalla gente come «senza cervello». Molti membri rappresentano solo gli interessi di élite.

3. MILIARDARI DI ALTO LIVELLO

I gruppi di élite hanno molti soldi e amore da mettere in mostra. Recentemente Chen Guangbiao si è recato negli Stati Uniti per cercare di comprare il New York Times ma in cambio ha ricevuto molto sarcasmo dai media cinesi.
Questo ricco gruppo ha etichettato le persone che li detestano come gelosi e che «odiano i ricchi», invece di considerare che l’odio è generato dalle loro ricchezze guadagnate con mezzi disonesti.

4. ECONOMISTI

Gli economisti sono condannati perché la maggior parte di loro sono sul libro paga di persone ricche e famose, appartenenti a gruppi di interesse privilegiati. Sono consapevoli che i loro letti saranno riempiti di banconote solo se parlano a favore di un particolare gruppo di interesse.

Gli economisti cercano di ingannare la gente comune per guadagnarsi da vivere.

5. GLI INTELLETTUALI FAMOSI

Gli intellettuali famosi dovrebbero rappresentare la coscienza sociale della gente. Questo potrebbe essere l’esempio del passato ma oggi hanno venduto la propria coscienza per i benefici personali e da questo punto di vista sono uguali agli economisti.

6. ESPERTI

Negli ultimi anni, quando un esperto parla in Internet di alcuni argomenti, la gente scoprirà che l’opinione del cosiddetto esperto è contraria all’opinione pubblica. I funzionari corrotti spesso usano gli esperti per giustificare le loro cattive azioni. Per esempio, secondo le opinioni degli esperti, le persone che fanno appello per i loro diritti hanno problemi mentali.

7. LE CELEBRITÀ IMMORALI

Questo gruppo di persone sono diventate ricche e famose grazie alla condanna del pubblico. Non provano alcuna vergogna, dato che i loro comportamenti osceni e immorali permettono loro di ottenere pubblicità che genera sempre più ricchezza. Peggiori di loro sono i loro manager e i media che li lanciano alla ribalta.

8. SPECULATORI IMMOBILIARI

In Cina c’è grande collusione tra i funzionari dei governi locali e gli speculatori immobiliari. Lavorando in collaborazione, rubano proprietà alla gente. Hanno rovinato un numero incalcolabile di vite e hanno causato gravi spargimenti di sangue.

9. DIRETTORI DI IMPRESE STATALI

Sono incluse tutte le banche di Stato, le tre grandi società petrolifere e del gas, China Mobile, China Unicom, China Telecom e la State Grid Corporation of China; queste compagnie prosperano per il monopolio e le costanti ascese di tasse e prezzi. Mentre le persone subiscono tutti gli assurdi rincari da parte di queste compagnie di Stato, i loro direttori e il loro

Fonte_Epoch Times,http://www.epochtimes.it/news/nove-gruppi-di-persone-maggiormente-disprezzate-in-cina—125477

English version,click here:
9 Most Despised Groups of People in China Explained

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.