Nobel Pace: Pechino Libera l’avvocato di Liu Xiaobo

Liberati in Cina alcuni attivisti arrestati per evitare che festeggiassero il Premio Nobel per la Pace Liu Xiaobo. Lo riferiscono diverse fonti. Sabato e’ tornato a casa l’avvocato del Premio Nobel, Mo Shaopinf. Ancora ignota invece la situazione della moglie di Liu, la poetessa e fotografa, Liu Xia, agli arresti domiciliari e impossibilitata a comunicare con l’esterno da quando, l’8 ottobre, il Comitato dei Nobel annuncio’ l’assegnazione del riconoscimento al marito .

Fonte: The Istant Blog, 15 dicembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.