Neve record in Cina

Un treno letteralmente bloccato dalla neve nel nord della Cina, per 25 ore. I mille e quattrocento passeggeri sono stati portati in salvo, dopo avere trascorso una notte intera nel freddo e senza luce.

Le squadre di soccorso, aiutate dalla polizia locale e da abitanti della regione, sono ancora al lavoro per liberare il mezzo.

E’ uno degli incidenti provocati dalla neve record, la più pesante da 60 anni, che ha paralizzato buona parte della Cina settentrionale, creando dei forti disagi al traffico ferroviario e stradale, con code fino a 20 chilometri.

Centinaia i voli cancellati e i ritardi all’aeroporto di Pechino. Le autorità della capitale sono state obbligate a chiudere le scuole.

La neve ha finalmente smesso di cadere oggi su Pechino, dove le temperature sono comunque ai minimi da 20 anni.

L’ondata di freddo dovrebbe durare fino a giovedì a Pechino e nella regione della Mongolia interiore, con temperature fino ai meno 32 gradi.

Fonte: EuroNews, 5 gennaio 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.