Napoli – Contraffazione: sequestrati circa 740.000 articoli cinesi contraffatti o pericolosi.(Video GdF)

I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno sequestrato circa 740.000 articoli di produzione cinese contraffatti, privi di marchio “CE” e potenzialmente pericolosi per la salute pubblica.

In particolare i baschi verdi in un capannone situato nella zona industriale di Napoli, utilizzato come deposito di merce di provenienza cinese, hanno rinvenuto 232.500 carte da gioco e accessori Playstation, 58.612 apparecchi elettrici marchiati “China export” e 448.640 prodotti estetici altamente dannosi alla salute pubblica poichè non sottoposti alle prescritte verifiche dal Ministero della Salute.

La merce una volta stoccata nel deposito, veniva commercializzata attraverso un punto vendita situato in via G. Ferraris. Il materiale rinvenuto dal valore di circa 1mln di euro è stato sequestrato, mentre il responsabile è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

I Finanzieri del comando provinciale di Napoli nell’ambito di un servizio in materia di contraffazione hanno sequestrato circa 740.000 articoli di produzione cinese privi di marchio “CE” e potenzialmente pericolosi per la salute pubblica.

Videonola,31/10/2014

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.