Myanmar: Cina e Asean, bene elezioni. Significativo passo avanti

La Cina ha elogiato le elezioni in Myanmar. ”Si tratta di un passaggio critico per il Paese nell’attuazione della road map in sette fasi per la transizione verso un governo eletto, ed e’ quindi benvenuto”, ha dichiarato il portavoce del ministro degli Esteri Hong Lei, secondo cui il processo ”e’ avvenuto in modo regolare”.Anche l’Associazione delle Nazioni del sud-est asiatico (Asean) ha salutato con favore le prime elezioni degli ultimi 20 anni in Myanmar, definendole ”un significativo passo avanti”. ”L’Asean incoraggia il Myanmar a continuare ad accelerare il processo di riconciliazione nazionale e di democratizzazione per la stabilita’ e lo sviluppo del Paese”, ha aggiunto. I governi occidentali hanno invece denunciato i brogli e le intimidazioni, sottolineando che il processo non e’ stato ne’ libero ne’ equo.

Fonte: Asca, 9 novembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.