Monaci buddisti cinesi costretti a guardare film “rossi”

Come parte del loro studio obbligatorio della storia del Partito Comunista, nei monasteri vengono organizzate “lezioni di film di partito”.

 

Monaci che guardano la battaglia al lago Changjin. Da WeChat

Spinti dalla campagna di Xi Jinping per “sinizzare” il buddismo, sempre più templi buddisti cinesi stanno imponendo la propaganda politica del Partito Comunista Cinese ( PCC ) ai loro monaci. Un esempio di ciò è la “classe di film per feste” al Tempio Huasheng a Tianjin.

Il Tempio di Tianjin Huasheng, che ha tenuto questa attività, l’ha introdotta sul suo account pubblico WeChat. Ha spiegato che “per svolgere un’istruzione approfondita sulla storia del Partito e promuovere lo spirito di patriottismo “, il 29 ottobre, il Tempio di Huasheng ha organizzato la visione del film “rosso” La battaglia al lago Changjin  (长津湖) per “rivisitare la drammatica storia e ricordano profondamente gli antenati rivoluzionari”.

Questo articolo sull’account pubblico WeChat del Tempio di Huasheng affermava che “La visione ha portato un grande shock a tutti. È una vivida “lezione di film del partito” e un materiale didattico vivente per svolgere l’educazione alla storia del Partito e l’educazione al patriottismo “. L’articolo è inoltre accompagnato da due foto che mostrano 18 monaci che guardano il film.

La battaglia del lago Changjin descrive la “storia dei soldati cinesi che sconfiggono le truppe americane nonostante le grandi probabilità” nella battaglia del bacino idrico di Chosin durante la guerra di Corea. Nonostante gli sforzi del PCC per promuovere il film attraverso i suoi media controllati, molti cinesi hanno sollevato dubbi sulla qualità della produzione del film, sull’accuratezza storica e sul fatto che sia annacquato al botteghino. Naturalmente, la maggior parte di questi commenti, che differiscono dalla propaganda ufficiale, sono stati bloccati dal dipartimento di controllo di Internet del PCC e diversi utenti della rete sono stati persino arrestati per aver messo in dubbio il coinvolgimento della Cina nella guerra di Corea.

Un buddista di Tianjin ha espresso la sua insoddisfazione a Bitter Winter per questo evento organizzato dal Tempio Huasheng. “I monaci del tempio come praticanti dovrebbero avere sei radici pure (六根清净), ha detto, e stare lontani dalla politica. E le lezioni del Partito dovrebbero essere un’attività a cui devono partecipare solo i membri del Partito Comunista. Convincere i monaci a seguire un corso di cinema del Partito è qualcosa di incestuoso, che fa sembrare il tempio un ramo del Partito Comunista”.

Traduzione di Arcipelago laogai: in memoria di Harry Wu

Fonte: Bitter Winter.org,06/11/2021

Articolo in inglese:

Chinese Buddhist Monks Compelled to Watch “Red” Movies

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.