Categoria: Libertà di stampa e di espressione

Il Grande Fratello cinese nelle strade e nelle case africane

Controllo di Internet, reti telefoniche, riconoscimento facciale, telecamere di sorveglianza: le compagnie cinesi forniscono diversi Stati del continente. Ma “Quando si creano reti, è possibile istallare facilmente un accesso nascosto per controllare il flusso di dati che passa”.

Hong Kong ricorda Liu Xiaobo: manifestazioni contro la Cina. [video]

Per gli attivisti pro-democrazia di Hong Kong è iniziata presto la giornata di commemorazione di Liu Xiaobo a un anno dalla morte e hanno innalzato immagini del dissidente cinese e vincitore del premio Nobel per la pace davanti all’ufficio del governo cinese nell’ex colonia britannica, annodando nastri neri all’inferriata che lo circonda.

Medici preoccupati per Liu Xia: ‘Smetta le cure prescritte in Cina’

Lo racconta l’amico e dissidente Liao Yiwu. È probabile che non sarà presente alla cerimonia in memoria del marito, il Nobel per la Pace Liu Xiaobo, prevista per domani. Il percorso di guarigione potrebbe essere molto lungo.

La Cina libera Liu Xia, la vedova del Nobel Liu Xiaobo [video]

Dopo otto anni passati tra arresti domiciliari e sorveglianza delle autorità la donna ha lasciato Pechino per arrivare a Berlino. La svolta dopo le richieste del governo tedesco.

Scomparsa la ragazza che ha imbrattato l’immagine di Xi Jinping [video]

C’è preoccupazione tra gli attivisti cinesi per le sorti di una ragazza sparita da ieri. La donna ha imbrattato con della vernice un’immagine del presidente Xi Jinping. Il suo account Twitter è stato bloccato e non si hanno più notizie di lei.

L’appello degli esperti Onu a Pechino: liberate subito Liu Xia

Preoccupazione per la salute della moglie di Liu Xiaobo. “Se Liu è libera come affermano le autorità, dovrebbe esserle permesso di esercitare in pace il suo diritto alla libertà di espressione e movimento.

La Cina porta la sorveglianza a nuovi livelli con stormi di colombe robotiche, ma vengono in pace? [Video]

I droni hi-tech che sembrano e si muovono come veri uccelli hanno già sorvolato la lussureggiante regione dello Xinjiang. Se hai mai alzato gli occhi al cielo e hai goduto della vista di un uccello che planava dall’alto, tieni presente che potrebbe trattarsi di un drone cinese che controlla ogni tua mossa.