Le autorità cinesi distruggono “oltre 300” case e negozi di tibetani vicino il lago Qinghai

Secondo una fonte locale le autorità della provincia di Qinghai, nel nord-occidentale della Cina, si sono mosse questa settimana  contro un villaggio tibetano sulla sponda del lago, abbattendo oltre 300 abitazioni private e negozi; picchiando e arrestando i residenti dell’area che resistevano ai lavori di demolizione.

L’assalto al villaggio Trelnak a Chabcha (in cinese, Gonghe), contea in Tsolho (Hainan), nella prefettura autonoma tibetana, ha avuto inizio il 16 ottobre ed è continuata negli ultimi cinque giorni.

“Finora circa 300 case di proprietà di tibetani sono state distrutte e la demolizione è ancora in corso”, ha detto la fonte anonima a RFA.

“Nella confusione cinque nomadi tibetani sono stati arrestati e picchiati, ma sono stati rilasciati in seguito. Due coppie di sposi che avevano cercato di recuperare beni personali dalle rovine della loro casa ed un uomo anziano che è stato minacciato da parte della polizia armata e preso in custodia.

Il 19 ottobre, Lhachen Kyab e sua moglie Dobe, e Yangmo Kyab e suo marito Jampel, sono tornanti a raccogliere le loro cose, ma la polizia non glielo avrebbero permesso. Sono stati invece duramente picchiati e trattenuti per due ore prima di essere rilasciati.

La polizia ha poi minacciato un altro tibetano, Luthar Kyab (60), puntandogli un fucile sulla faccia prima di portarlo via: in seguito è stato trovato in un ospedale”.


Fonte: Radio Free Asia, 22 ott 15

English article: Chinese Authorities Destroy ‘Over 300’ Tibetan Houses and Shops Near Qinghai Lake

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.