Categoria: Laogai

La Cina sta imprigionando quasi 1 milione di persone, per ‘rieducarle’. Perché hanno la barba o parlano coi parenti all’estero

Potenzialmente più di un milione sono state rinchiuse nei “campi di rieducazione” della Cina nell’ultimo anno.
I campi, che operano al di fuori della giurisdizione dei tribunali, sono progettati per indottrinare gli Uiguri, una minoranza etnica, e costringerli a rinnegare le loro credenze religiose.

La storia di Gao Rongrong torturata fino alla morte. In un video shock racconta i fatti prima del suo decesso

Gao Rongrong, ex membro dello staff dell’Istituto di Belle Arti di Luxun, nella città di Shenyang, aveva subito terrificanti torture da parte del PCC e morì all’età di 37 anni in una stanza di trattamento intensivo nel reparto dell’Ospedale del China Medical University nella città di Shenyang.

Firenze, la Cina chiama e la bandiera del Tibet scompare

Il consolato infastidito, la Mostra dell’Artigianato corre ai ripari ed evita l’incidente diplomatico.

Migliaia a Bruxelles per protestare contro le detenzioni di massa degli uiguri

Quasi 2.000 persone di etnia uigura che vivono in esilio dalla loro terra natale in Cina, hanno marciato venerdì a Bruxelles, sede politica dell’Unione europea, per richiamare l’attenzione sulla difficile situazione di centinaia di migliaia di uiguri detenuti da Pechino nei campi di rieducazione politica, nello Xinjiang nord-occidentale della Cina.

Prodotti cinesi fabbricati da prigionieri-schiavi

Nella pubblicità sul sito italiano di giocattoli My Doll, graziose bambine bionde giocano con delle bambole dal viso roseo e dal sorriso innocente. Belle immagini che nascondono le disumane condizioni in cui vengono fabbricati questi giocattoli.

Le autorità dello Xinjiang rinchiudono in un laogai il calciatore uiguro pro Erpan Ezimjan

Erpan Ezimjan, 19enne del Jiangsu Suning, considerato fra i migliori giovani talenti del calcio cinese, sarebbe stato deportato in un laogai, uno dei centri di rieducazione distribuiti sul territorio del Paese.

Xinjiang: 1 milione di Uiguri sono rinchiusi nei lager di rieducazione o impazziscono nelle cliniche psichiatriche

Dall’aprile 2017, almeno un milione di uiguri dello Xinjiang hanno subito detenzioni e torture. Continua la politica della “terra bruciata”.