La tragedia della Miniera in Cina. Si prosegue nella ricerca di superstiti

Dalla miniera, dove cinque giorni fa erano rimasti intrappoli 153 operai, sarebbe giunti rumori, segnali,
che indicherebbero che qualcuno e’ ancora vivo. Zhao Chuan, uno dei soccorritori, ha detto per telefono all’Associated che sono stati uditi dei suoni, “come di persone che bussano sulle condutture”,
provenienti dall’interno della miniera di Wangjialing, nella provincia settentrionale di Shanxi. Altri soccorritori, impegnati nel pompaggio dell’acqua, avrebbero addirittura udito delle grida da sottoterra. Domenica scorsa un’indonazione aveva intrappolato decine di operai nei tunnel della miniera. Al momento dell’incidente, nel pozzo si trovavano 261 minatori. Un centinaio sono riusciti a fuggire, gli altri sono rimasti prigionieri dell’acqua.
AP, 3 aprile 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.