La Cina vuole imbavagliare Fratelli d’Italia su Hong Kong. L’ira della Meloni: “Il governo reagisca”

La Cina commette una grave interferenza e pretende di dettare al nostro Parlamento la linea da seguire sugli scontri di Hong Kong.  Ecco l’arrogante comunicato dell’ambasciata di Pechino. “Joshua Wong ha distorto la realtà, legittimato la #violenza e chiesto l’ingerenza di forze straniere negli affari di #HK”, ha detto il portavoce dell’Ambasciata Cinese.

 

“I politici italiani che hanno fatto la videoconferenza con lui hanno tenuto un comportamento irresponsabile”. E’ quanto si legge in un tweet dell’ambasciata cinese in Italia dopo la conferenza a palazzo Madama organizzata da Fratelli d’Italia e Radicali con la videoconferenza con Joshua Wong.

Fra i promotori Adolfo Urso (Fratelli d’Italia), Laura Harth (Partito Radicale), Giulio Terzi di Sant’Agata (Ambasciatore). E con la partecipazione tra gli altri di Enrico Aimi (Forza Italia), Andrea Delmastro Delle Vedove (Fratelli d’Italia), Valeria Fedeli (Partito Democratico), Fabio Rampelli (Fdi) Lucio Malan (Forza Italia), Federico Mollicone (Fratelli d’Italia), Manuel Vescovi (Lega).

Solidarietà anche dal Pd a Fratelli d’Italia. “La Cina non interferisca sui parlamentari”

Solidarietà trasversale da destra e da sinistra a Fratelli d’Italia dopo la coraggiosa conferenza con Joshua Wong, leader delle proteste di Hong Kong. Ma l’ambasciata di Cina ha tentato di censurare i rappresentanti del popolo italiano.

Anche il Pd ha preso posizione. Forse più in chiave anti-grillina che pro-destra, comunque l’ha presa. “Chi ha responsabilità politiche e di governo non può stare zitto davanti a palese violazione #dirittiumani a #HongKong. Irresponsabile sarebbe neutralità e indifferenza davanti ad abusi e violazioni. @SenatoriPD @Deputatipd @pdnetwork”.

Lo scrive Valeria Fedeli (Fd) su Twitter, pubblicando il flash con la notizia del tweet dell’ambasciata cinese. In cui definisce “irresponsabili” i parlamentari che hanno partecipato ieri alla conferenza stampa con Wong collegato in video conferenza. “A che titolo l’ambasciata cinese definisce irresponsabili i parlamentari italiani? Il lavoro dei parlamentari italiani viene giudicato dai cittadini italiani nelle elezioni non dalle autorità cinesi che oggi esercitano una pressione indebita.” Lo scrive da parte sua su Twitter Lia Quartapelle, sempre del Pd.

Fonte: Il Secolo D’Italia,29/11/2019

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.