La Cina vieta i programmi di studio stranieri, la proprietà in alcune scuole private.

Il Consiglio di Stato cinese ha annunciato nuove e rigide restrizioni ai programmi scolastici e alla proprietà delle scuole private, l’ultima di una serie di misure volte a rafforzare il controllo del settore dell’istruzione in rapida crescita del paese.

La nuova legge, che entrerà in vigore il 1 ° settembre, interrompe l’insegnamento dei curricula stranieri nelle scuole dall’asilo alla nona elementare (K-9) e vieta la proprietà o il controllo di qualsiasi scuola K-9 privata da parte di entità straniere.

La Cina ha attualmente scuole private K-9 che insegnano programmi di studio locali e stranieri. Gli studenti della nona elementare in Cina hanno in genere 15 o 16 anni.

I membri del consiglio di amministrazione o di qualsiasi altro organo decisionale in una scuola K-9 privata devono essere cittadini cinesi e devono includere rappresentanti delle autorità di regolamentazione, secondo la legge sulla promozione dell’istruzione privata pubblicata venerdì su un sito web del governo.

Le scuole K-9 non potranno più organizzare test di ammissione o reclutare in anticipo. Inoltre sarà loro impedito di istituire scuole private o di convertirsi in scuole private.

La Cina sta elaborando nuove regole rigide per la sua fiorente industria dell’insegnamento privato, mirando sia ad allentare la pressione sui bambini in età scolare sia ad aumentare il tasso di natalità del paese abbassando il costo della vita familiare, ha riferito Reuters la scorsa settimana

La nuova legge è “più rigorosa del previsto per le scuole dell’obbligo (scuole K-9), in particolare nel divieto totale di transiti di parti collegate, e le scuole private K9 non possono essere controllate per accordo”, ha detto la banca statunitense Citi in un nota di ricerca per i clienti domenica.

Citi ha detto che si aspettava che gran parte dei ricavi e dei profitti dei giocatori del K12 venissero “messi in discussione” a causa della nuova legge.

Traduzione Giuseppe Manes , Arcipelago laogai: in memoria di Harry Wu

Fonte: Reuters, 17/05/2021

Articolo in inglese:

China bars foreign curricula, ownership in some private schools 

 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.